Roma , Mourinho:””Mi rifiuto di fare di questa vittoria qualcosa di straordinario,abbiamo giocato 75′ in 11 contro 10

La Roma batte l’Helsinki nella seconda giornata di Europa League, ma Mourinho spegne gli entusiasmi.

“. Mi spiace per loro perché avevano iniziato bene, sono una squadra senza grandissimi giocatori ma con una bella organizzazione e le idee chiare. So cosa vuol dire giocare tanti minuti in 10… Dybala ha fatto il primo gol e ci ha aiutato a sciogliere la tensione, ma nella ripresa l’atteggiamento era diverso da parte di tutti. Siamo passati a una difesa praticamente a due, volevamo segnare subito, pressando alto e recuperando il pallone. Nel primo tempo avevamo interpretato la superiorità numerica in modo troppo passivo”.