Giudice sportivo: Verona ammenda 12 mila per cori razzisti

Il giudice sportivo ha inflitto un’ammenda di 12 mila euro al Verona “per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara (contro il Napoli), intonato ripetutamente cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria”. Per i cori razzisti contro Osimhen dopo il gol, il giudice sportivo”.

Altri 3mila euro di multa sono stati inflitti al Verona per lancio di oggetti. Dello stesso importo le multe all’Inter e al Lecce per lancio di bottigliette d’acqua in campo.

Sono tre i giocatori squalificati dal giudice sportivo della Serie A, tutti per un turno. Si tratta di Maximiano della Lazio, Escalante della Cremonese e Soumaoro del Bologna. Un turno di stop anche al preparatore atletico del Verona, Antonio Bovenzi, per proteste arbitrali al termine del primo tempo del match col Napoli