Miglior prestazione italiana e 4 titoli per Nives Fozzer classe 1930

A Viterbo, il fenomeno della nuova Atletica dal Friuli spicca nei lanci, Dannisi: un grande esempio di forza e determinazione

Udine, 15 marzo 20121 – Miglior prestazione italiana e 4 titoli per Niver Fozzer, la portacolori della Nuova Atletica dal Friuli, classe 1930, che lo scorso week end a Viterbo ha spiccato ai Campionati di lanci invernali Master.

Miglior prestazione italiana e primo gradino del podio nel martello maniglia corta (6,59m) e oro nel disco (9,32m), giavellotto (8,15m) e martello (13,04m).

Un’atleta formidabile se non incredibile, se si pensa che il suo primo tesseramento Fidal risale al 1949 ed è ancora presente nelle classifiche regionali assolute del Friuli Venezia Giulia per essere stata la prima, nel 1959, a scendere sotto il minuto (59”7) sui 400m.

Considerato il periodo particolare, risulta ancor più significativa la sua presenza a Viterbo per un appuntamento annuale a cui, a seguito della vaccinazione, Nives non è voluta mancare neanche questa stagione.

Il commento del Presidente Naf Giorgio Dannisi “Non possiamo che essere orgogliosi e fieri di Nives; la nostra portacolori è una donna dalle doti eccezionali! La sua longevità sportiva, la forza e la determinazione che la caratterizzano sono di grande esempio per tutti e difficilmente trovano riscontri nel panorama sportivo nazionale”.

Se la Fidal confermerà l’appuntamento, nel fine settimana, Nives scenderà in pedana ad Ancona in occasione dei Campionati italiani master.