Serie B – Venezia – Frosinone 1-3

Il Frosinone   di riminta batte il Venezia 3-1 , nel primo anticipo della 9^ Giornata Serie B .

Al ‘Penzo’ la squadra allenata da Grosso subisce il vantaggio dei locali al 42’: Busio lancia sulla destra Zampano che centra; Szyminski respinge corto sui piedi di Cheryshev che prende la mira e con un preciso sinistro rasoterra infila Turati.

Nella rirpesa al 59’ ciociari vicini al pareggio con  Rohden, che si vede negare il pari con una prodezza da Joronen. Il venenzia risponde con Koné. Il Venezia non resta a guardare e al 67’ va vicino al raddoppio ancora con l’asse Zampano-Cheryshev: stavolta però il sinistro dell’ex Valencia termina a fil di palo.

Grosso effettua i cambi che danno ragione al tecnico gialloblù  con pareggio che arriva al 70’: angolo dalla ddi Frabotta, appena entrato, Lucioni anticipa tutti di testa e insacca.

Il Frosinone ci crede e sfiora il traddoppio ial 74’ con un sinistro dal limite del subentrato Borrelli.

Il Venezia è alle corde vacilla  e al  76’  espulso per somma di ammonizioni di Ceccaroni.

In superiorità numerica il frosinone insiste ,  e dopo un’altra prodezza di Joronen su una girata acrobatica di Borrelli, trova l’1-2 (84’): Frabotta dalla sinistra crossa in mezzo per un altro subentrato, Mulattieri, che in spaccata insacca da due passi. Il Venezia si riversa in avanti con la forza della disperazione ma non è fortunato: un destro da fuori di Crnigoj al 91’ s’infrange sul palo interno e torna in campo. Con gli arancioneroverdi sbilanciati in avanti, al Frosinone si aprono praterie e al 94’ ne approfitta Borrelli per fissare il punteggio sull’1-3 in contropiede.