Natiosn League: L’talia incassa cinque ‘schiaffoni’ dalla Germania. Al Borussia Park, finisce 5-2

A segno Kimmich, Gundogan, Muller e Werner con una doppietta. Nel finale i gol della bandiera di Gnonto e Bastoni

L’Italia crolla  sotto i colpi di una Germania superiore sotto tutti i punti di vista. Contro ‘la Giovane Italia’ finsice 5-2 a favoredei tedeschi nel quarto match Nations League .

Un’Italia diversa rispetto a quella vista contro l’Ungheria, mai in partita , timida e con tanti errori, match a senso unico xon la germania che ha sempre spinto al massimo.

La Germania passa in vantaggio con Kimmich  su cross di Raum e piattone che batte Donnarumma.

Al 33′ Donnarumma deve superarsi sull’incursione di Hofmann e al 40′ sul destro potente ma centrale di Werner. Poco prima dell’intervallo il ct azzurro decide di passare al 3-5-2, togliendo Politano per il debuttante Luiz Felipe e alzando Calabria sulla linea dei centrocampisti. In pieno recupero, però, arriva il colpo del ko: fallo tanto ingenuo quanto inutile di Bastoni su Hofmann e penalty trasformato da Gündogan per il 2-0.

A inizio ripresa debuttano anche Scalvini e Caprari e l’Italia sembra entrare in campo con un altro piglio, attaccando a testa bassa e sfiorando subito il gol con un destro dalla distanza di Cristante. Dopo appena 6′, però, sull’ennesimo affondo di Raum arriva il tris tedesco, che porta la firma di Müller, aiutato da un’incertezza di Donnarumma. La Nazionale è in bambola e Werner la stende con un doppio gancio, prima sfruttando un bell’assist di Gnabry, poi un incredibile leggerezza di Donnarumma, che rinvia male tentando la ripartenza dal basso e consegnando agli avversari il pokerissimo. A risultato acquisito arrivano le reti di Gnonto (tap-in vincente su conclusione di Dimarco respinta da Neuer) e Bastoni, con un inserimento di testa su calcio d’angolo.

La nuova classifica del Girone: Ungheria (vittoriosa in Inghilterra) a quota 7, davanti a Germania (6) e Italia (5), con gli inglesi ultimi a 2.

IL TABELLINO

Germania-Italia 5-2
Germania (4-2-3-1): Neuer ; Klostermann , Süle (42′ st Tah), Rüdiger , Raum ; Gündogan (43′ st Stach sv), Kimmich ; Hofmann (19′ st Gnabry ), Müller (30′ st Musiala ), Sané ; Werner (30′ st Nmecha ).
Ct: Flick
Italia (4-3-3): Donnarumma ; Calabria , Mancini (32′ st Scamacca ), Bastoni , Spinazzola (20′ st Dimarco ); Frattesi (1′ st Caprari ), Cristante , Barella ; Politano (44′ Luiz Felipe ), Raspadori (1′ st Scalvini ), Gnonto 5.
Ct: Mancini
Arbitro: Kovacs
Marcatori: 10′ Kimmich (G), 45’+4 rig. Gündogan, 6′ st Müller (G), 23′ st e 24′ st Werner (G), 33′ st Gnonto (I), 45’+4 st Bastoni (I)
Ammoniti: Rüdiger (G)