Trevisani e HP Sport prenotano un posto sul podio dell’Adriatico con la Fabia Evo2 gommata MRF

Cresce l’attesa per la seconda prova del Campionato Italiano Rally Terra (CIRT), in programma in questo fine settimana, la città di Urbino ed i territori dei Comuni di Cagli, Fermignano e Fossombrone ospiteranno l’evento che dal maceratese si è spostato nella zona proponendo molti argomenti sportivi di grande interesse nazionale.

Al via della gara per l’organizzazione del PRS Group, ben 110 equipaggi tra loro l portacolori di HP Sport Jacopo Trevisani su Skoda Fabia Evo2 gommata MRF con Andrea Marchesini alle note. Dopo anni di permanenza nel maceratese, a Cingoli, il Rally organizzato da PRS GROUP arriva dunque nella magnifica città natale di Raffaello Sanzio, abbracciata dalle morbide colline marchigiane che si affacciano verso il Mar Adriatico, nell’entroterra di Pesaro, con l’intento di guardare al futuro della gara stessa ed agli stimoli che essa potrà dare all’intero movimento del Campionato Italiano Rally Terra, sfruttando notevoli possibilità di ampliamento del percorso, con strade nuove e sempre maggiori alternative. Per Trevisani che occupa la quarta posizione nella classifica del campionato CIRT, non sarà una passeggiata visto, il valore degli avversari, dal pluricampione Paolo Andreucci, vincitore in terra senese, per passare a Giacomo Costenaro, Enrico Oldrati, Daniele Ceccoli, Giuseppe Dettori, Jader Vagnini, Max Tonso, fino il modenese Andrea Dalmazzini, in gara con una Hyundai i20 Rally2 mentre tutti gli altri avranno una Skoda Fabia Rally2. Il programma prevede sabato 14 maggio le operazioni di accredito e le verifiche tecniche ante gara, dalle ore 11:00 alle 16:00 lo shakedown con, la partenza dal Parco Assistenza nella zona industriale di Fermignano alle 18:40 e subito dopo l’ingresso nel riordino notturno di tutti gli equipaggi a Borgo Mercatale, Urbino. Domenica mattina con inizio alle 7:30 l’uscita dal riordino notturno e il via gara con le sue nove prove speciali, arrivo della prima vettura dalle 18:00 a Borgo Mercatale, Urbino e relativa premiazione sulla pedana.