Atletico Madrid, Simeone:” sono orgoglioso della mia squadra”

Dopo l’eliminaizone dalla Champions, Simeone è comunque soddisfatto della prova del suo Atletico a Madrid.

Vedere lo stadio pieno e il pubblico che ci ha incitato dall’inizio alla fine è stato bellissimo” –  ha spiegato il tecnico argentino -. Sul rosso a Felipe non ho capito cosa sia successo, era troppo lontano, ma l’arbitro ha detto che ha calpestato un loro giocatore, ma io non l’ho visto”. “Quanto alle perdite di tempo non c’è nulla da dire, è l’arbitro che gestisce queste situazioni – ha continuato -. Faccio le congratulazioni al City per la grande partita giocata e smentisco di aver applaudito Guardiola perché la sua squadra stava perdendo tempo, l’ho fatto perché apprezzavo lo sforzo che stavano mettendo in campo”.