Serie A: Politano gol! Milan-Napoli 0-1

Napoli corsaro a San Siro. Nel posticipo della 27^ giornata Serie A la squadra azzurra ha battuto il MIlan 1-0 raggiungend la Roma in classifica a quota 50 punti la squadra di Gattuso rilancia le ambizioni qualificazione Champions League.

Primo tempo con il Napoli che gioca meglio. Zielinski sfiora il vantaggio , il polacco calcia debolmente e Donnarumma respinge. Nel secondo tempo il Napoli passa in vantaggio al (49’): recupero di Hysaj , con Kessie in ritardo , palla a Zielnski che innesca Politano sulla destar con Gabbia in ritardo, l’esterrno azzurro calcia sporco di destro e la palla si infila all’angolo basso alla destra di Donnarumma.

Il Milan  si scuote e attacca a testa bassa. Pioli  effettua tutti i cambia a sua disposizione, mentre il Napoli si chiude con la difesa che tiene abbastanza bene. Donnariumma deve intervenire su un tiro di Fabian Ruiz forte ma centrale.  Discussioni per un tocco di Bakayko in area su Teo Hernadez, l’arbitro consulta prima il VAR poi va a rivedere l’azione ma non concede il penalty. C’è spazio anche per una bella conclusione di Osimhen fuori di poco. In pieno recupero Rebic protesta dopo un fallo su Hysaj , l’arbitro Pasqua lo espelle.  I rossoneri scivolano a -9 dall’Inter.

IL TABELLINO
MILAN-NAPOLI 0-1
Milan (4-2-3-1):
G. Donnarumma ; Dalot , Tomori , Gabbia , Hernandez ; Tonali , Kessie  (22′ st Meite ); Castillejo  (15′ st Saelemaekers ), Calhanoglu (15′ st Diaz ), Krunic  (15′ st Rebic); Leao 5 (34′ st Hauge sv). A disp.: Tatarusanu, A. Donnarumma, Kalulu, Kjaer. All.: Pioli
Napoli (4-2-3-1): Ospina ; Di Lorenzo , Maksimovic , Koulibaly  , Hysaj ; Ruiz , Demme (34′ st Bakayoko ); Politano  (34′ st Mario Rui ), Zielinski  (30′ st Elmas ), Insigne ; Mertens  (14′ st Osimhen ). A disp.: Meret, Contini, Zedadka, Costanzo, Cioffi, Lobotka. All.: Gattuso
Arbitro: Pasqua
Marcatori: 4′ st Politano
Ammoniti: Maksimovic, Di Lorenzo (N), Theo Hernandez (M)
Espulsi:  46′ st Rebic (M), per proteste

ph.: Politano autore del gol abbraccia Insigne a fine partita