Cagliari – Juventus 1-3 con tripletta di Ronaldo. Il portoghese graziato da Calvarese meritava il rosso diretto per un brutto fallo su Cragno

Ronaldo realizza una tripletta e abbatte il Cagliari all’Arena Sardegna. Il portoghese graziato dall’arbitro Calvarese per un brutto fallo su Cragno da rosso diretto.

Sulla stoffa del campione non si discute , ma il brutto fallo (entrata a gamba tesa su Cragno) era da cartellino rosso diretto.

Dopo l’eliminazione in Champions ad opera del Porto la Juve rialza la testa e subito in campionato batte il Cagliari 3-1.

Alla Sardegna Arena è Ronaldo tripletta di Ronald. Nel primo tempo Nel l’asso portoghese (10′) realizza il vantaggio con un copo di testa da calcio d’angolo. il raddoppio al (25′) , su calcio di rigore: Cragno in uscita lo abbatte , dal dischetto lo stesso CR7 non sbaglia. Primadel riposo ancora Ronaldo con un tiro teso (32′) insacca lo 0-3.

Nella ripresa poi Simeone prova a dare la scossa ai sardi accorciando il risultato (61′), l’argentino non andava a segno da quattro mesi e mezzo ma non basta.   


IL TABELLINO

CAGLIARI-JUVENTUS 1-3
Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli (25′ st Klavan), Godin, Rugani (36′ st Pereiro); Zappa (25′ st Asamoah), Nainggolan, Duncan (36′ st Calabresi), Marin, Nandez; Simeone (36′ st Cerri), Joao Pedro.
A disp.: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Deiola, Walukiewicz, Contini, Carboni. All.: Semplici
Juve (4-4-2): Szczesny; Cuadrado (38′ st Frabotta), De Ligt, Chiellini (25′ st Bonucci), Alex Sandro (33′ Bernardeschi); Kulusevski, Danilo, Rabiot, Chiesa (38′ st Arthur); Morata (25′ st McKennie), Cristiano Ronaldo.
A disp.: Pinsoglio, Garofani, Di Pardo, Dragusin, Fagioli. All.: Pirlo
Arbitro: Calvarese
Marcatori: 10′ Ronaldo (J), 24′ rig. Ronaldo (J), 32′ Ronaldo (J), 16′ st Simeone (C)
Ammoniti: Ronaldo, Cuadrado (J)