Europa League: Roma-Wolfsberg 2-2

Nell’ultimo match della fase a gironi d’Europa League, la Roma  non in grande serata  pareggia 2-2 col Wolfsberg e si qualifica per i sedicesimi.

All’Olimpico, la squadra di Fonseca sblocca il risultato al 7′ con un rigore di Perotti assegnato per il fallo in uscita del portiere, che travolge Dzeko dopo un bel servizio di Mkhitaryan. Il Wolfsberg non sta a guardare: al 10’   Niangbo a sfonda sulla sinistra servizio per Weissnam , Florenzi nel tentativo di anticiparlo azione che inganna Mirante , e fa’autorete.

Al (19′)  Dzeko riporta avanti i giallorossi: Diawara trova in verticale il corridoio giusto per Perotti: l’argentino appoggia al centro per  il bosniaco che  non deve fare altro che infilare a porta vuota.

 Nel secondo tempo al 63′ Weissman pareggia di testa. La Roma chiude seconda nel Gruppo J alle spalle del Basaksehir.

 

IL TABELLINO

ROMA-WOLFSBERG 2-2

Roma (4-2-3-1): Mirante (16′ st Pau Lopez ); Florenzi , Mancini , Fazio , Spinazzola ; Diawara , Veretout ; Under  (22′ st Pellegrini ), Mkhitaryan , Perotti  (22′ st Zaniolo ); Dzeko .
A disp: Juan Jesus, Kolarov, Antonucci, Kalinic. All.: Fonseca 
Wolfsberg (4-3-1-2): Kofler ; Novak , Sollbauer , Rnic , Schmitz ; Schmid , Sprangler , Wernitznig (31′ st Schofl ); Liendl ; Weissman  (47′ st Hodzic ), Niangbo  (49′ st Steiger sv).
A disp.: Kuttin, Gollner, Peric, Golles. All.: Mohamed Sahli 
Arbitro: Pawson (Inghilterra)
Marcatori: 7′ rig. Perotti (R), 10′ aut. Florenzi (R), 19′ Dzeko (R), 18′ st Weissman (W)
Ammoniti: Diawara (R); Rnic, Wernitznig (W)