Empoli, Zanetti: “usciamo sconfitti ma convinti di poter fare bene”

Paolo Zanetti è soddisfatto della prestazione dell’Empoli contro la Roma .

Siamo stati coraggiosi, senza fare barricate ed è la mentalità che voglio. Normale che non portando a casa niente dispiace”. “Non posso fare un confronto con gli attaccanti della Roma – ha aggiunto -. L’importante è creare occasioni, i miei attaccanti di settimana in settimana si muovono sempre meglio. Quando giochi così contro la Roma devi accettare di concedere qualcosa, altrimenti metti il pullman davanti alla porta”. Poi qualche considerazione sull’espulsione di Akpa Akpro e sulla direzioen di gara. “Il ragazzo andava a prendere la palla, senza cattiveria – ha spiegato Zanetti -. E’ stato un rosso severo”.