Prime Video intervista: Hakan Chalanoglu

Hakan Chalanoglu parla in esclusiva ai microfoni di Prime Video. Il centrocampista del club nerazzurro racconta la sfida d’andata contro il Barcellona e di come la squadra si sta preparando ad affrontare il ritorno al Camp Nou. L’intervista è già disponibile tra i tanti contenuti extra legati alla UEFA Champions League.

Appuntamento invece domani, mercoledì 12 ottobre, con Barcellona – Inter, in diretta e in esclusiva su Prime Video a partire dalle ore 19.30, calcio d’inizio alle ore 21.00

Di seguito alcune dichiarazioni di Chalanoglu ai microfoni di Prime Video:

SUL BARCELLONA

Loro sono forti, hanno giocatori importanti. Noi eravamo mentalmente pronti. Quando esci in campo lo sai che devi dare il massimo.

Noi lavoriamo come squadra in campo. Non da soli. Martedì abbiamo lavorato l’uno per l’altro. Con voglia, coraggio, cuore. Ora vogliamo solo pedalare e lavorare. 

Prima della partita Onana e Romelu sono venuti da me e mi hanno detto di provare a calciare in porta sulla destra (…) E ho tirato molto bene.

Sono arrabbiati e hanno il fuoco dentro (…) Sappiamo che sarà difficile ma daremo il massimo.

Se lavoriamo così in campo, 90 minuti fino alla fine, non credo che altre squadre abbiano la possibilità di vincere contro di noi.

SUL RUOLO (CHE ERA DI BROZOVIC)

Non sono abituato in questo ruolo. Ma in Nazionale giocavo sempre così, con un altro mediano vicino a me. Qui ero da solo. Ma con Barella e Mkhitaryan mi hanno dato una grande mano e abbiamo fatto un gran lavoro.

SU LUKAKU

Ho detto a Romelu di accelerare un po’. Normale che manchi un giocatore come lui. Lui lavora veramente bene e fa il massimo per tornare in squadra. Uno che tiene la palla con la sua forza sicuramente aiuta.

primevideo.com.