Pallamano: Secchia Rubiera – Junior Fasano 25-34.

Riprende da dove aveva lasciato la Junior Fasano, vittoriosa a Rubiera per 25-34 nella gara d’esordio della Serie A Beretta 2021/22. 

 
Ottimo l’impatto in avvio di Flavio Messina e compagni, brillanti in fase difensiva e puntuali in attacco, con il parziale di 1-8 nei primi 11’ che indirizzava già pesantemente la sfida. I padroni di casa con un break di 3-0 accorciavano il gap (4-8 al 13’), ma il team fasanese restava in pieno controllo della situazione, allungando nuovamente sul + 7 (5-12 al 20’) e chiudendo la prima frazione avanti sul 10-15.     
Analogo il copione nel secondo tempo, nel quale trovavano ampio spazio tutti gli atleti a referto, con la Junior che si spingeva fino al +12 (16-28 al 47’). Il Rubiera nei minuti conclusivi riusciva esclusivamente a rendere meno amaro il risultato, con la partita che terminava sul 25-34. Primi due punti stagionali dunque per il club biancazzurro, atteso sabato dall’esordio casalingo contro l’altra neopromossa, il Carpi, superata oggi all’esordio in casa dall’Appiano per 23-32. Fischio d’inizio alle 17, con la Palestra Zizzi che tornerà aperta al pubblico, con 100 posti a disposizione come da normativa vigente. I dettagli riguardanti il titolo d’ingresso e le modalità di partecipazione saranno comunicati nei prossimi giorni.     
<<Nonostante alcuni errori sono soddisfatto di questa prima gara stagionale – dichiara il tecnico fasanese Francesco Ancona – contraddistinta dalle fasi iniziali sia del primo che del secondo tempo in cui abbiamo fatto bene, portando l’inerzia del match dalla nostra parte. Tutti i ragazzi convocati sono stati protagonisti in campo, senza mai rischiare nulla, e dobbiamo proseguire con il lavoro per continuare a migliorare in entrambe le fasi>>.

Tabellino

Secchia Rubiera-Junior Fasano: 25-34 (10-15 p.t.)

Secchia Rubiera: Barbieri, Bartoli 1, Benci 2, Bonassi 5, Bortolotti 3, Garau 4, Giovanardi 2, Oleri, Patroncini 3, Pedretti, Rivi, Salati, Santilli 2, Strada, Versakovs 3, Voliuvach. All.: Luca Galluccio.

Junior Fasano: Angeloni 3, Angiolini 3, Beharevic, Fovio, Franceschetti 4, Grassi 4, Hjortembo 3, Jarlstam 5, Messina 3, Pignatelli 2, Pugliese 1, Sibilio, Sperti 6. All.: Francesco Ancona.

Arbitri: Castagnino e Manuele.

I risultati della 1^ giornata: Sassari-Cassano Magnago 29-24, Secchia Rubiera-Junior Fasano 25-34, Carpi-Appiano 23-32, Bressanone-Siracusa 34-24, Conversano-Merano 30-22, Pressano-Bolzano 30-26. Ha riposato il Trieste.

Classifica: Bressanone, Junior Fasano, Appiano, Conversano, Sassari e Pressano 2, Trieste*, Bolzano, Cassano Magnago, Merano, Carpi, Rubiera e Siracusa 0.

Prossimo turno: Junior Fasano-Carpi, Bolzano-Trieste, Cassano Magnago-Bressanone, Siracusa-Conversano, Appiano-Pressano, Merano-Rubiera. Riposerà il Sassari.

                                                                                           

                     Antonio Latartara