Serie A – 14^ giornata . le decioni del Giudice sportivo

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 14sima giornata di Serie A

AMMENDE A SOCIETA’

Ammenda di € 15.000,00: alla Soc. FIORENTINA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, intonato cori beceri e insultanti nei
confronti dei sostenitori della squadra avversaria e per avere inoltre lanciato, nel recinto di giuoco, oggetti di varia natura, senza
conseguenze; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, al 10° del secondo tempo, lanciato nel settore occupato
dalla tifoseria avversaria due fumogeni che costringevano gli steward presenti ad allontanarsi dalle proprie posizioni e per avere
inoltre lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 5.000,00: alla Soc. SPEZIA per avere suoi sostenitori, al 33° del primo tempo, intonato cori beceri nei confronti
dei sostenitori di altra Società. Ammenda di € 4.000,00: alla Soc. LECCE per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, lanciato nel recinto di giuoco due
petardi e tre fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

LUPERTO Sebastiano (Empoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ALEX SANDRO (Juventus) doppia ammonizione

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

COLLEY Omar (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LOPEZ Maxime Fabien (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED
AMMENDA DI € 5.000,00

STANKOVIC Dejan (Sampdoria): per avere, al 15° del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, contestato platealmente una
decisione arbitrale rivolgendo agli Ufficiali di gara parole irrispettose.