Fiorentina, Italiano: “mi dispiace per i tifosi. Dovremo tramutare i fischi in applausi”

Vincenzo Italiano scuro in volto dopo la sconfitta con la Lazio.

“Non mi sono piaciuti solo gli ultimi dieci minuti, per il resto la squadra ha fatto bene – ha spiegato il tecnico della Fiorentina -. Siamo partiti forte e abbiamo creato tanto sulla scia della partita fatta in Europa. Poi però abbiamo i soliti problemi. Creiamo tanto, ma non segniamo”. “La Lazio è forte. E’ più avanti di noi. Nel primo tempo hanno avuto due occasioni e hanno segnato – ha aggiunto -. Paghiamo la poca concretezza”.