Giro di Basilicata, uno-due della nazionale italiana con Gazzoli e Mozzato nella Potenza-Matera

La forte pioggia caduta a intermittenza sulla seconda frazione del Giro di Basilicata-Memorial Augusto Viggiani da Potenza a Matera (115 chilometri) non ha impedito alla nazionale italiana di Rino De Candido di regalarsi la giornata perfetta all’ombra dei caratteristici Sassi e gli azzurri sono stati di parola con la magnifica doppietta ad opera di Michele Gazzoli e di Luca Mozzato con il terzo posto ad appannaggio di Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) ancora saldamente leader della classifica generale.

Da Potenza, alla presenza dell’assessore allo sport Valeria d’Errico e del consigliere nazionale FCI Giovanni Vietri, hanno preso il via 121 corridori nella tradizionale tappa che ha voluto omaggiare i due capoluoghi di provincia della regione lucana.

Nonostante l’insidia del temporale e delle strade viscide, provocando una serie di cadute nelle fasi iniziali di corsa, gli atleti hanno dato sfoggio della loro combattività in occasione del traguardo volante di Pietragalla al chilometro 14 (primo Vadim Pronskiy del Kazakistan, secondo Pavel Pashuk della Bielorussia e Ilya Gorbushin del Kazakistan) e al gran premio della montagna di Oppido Lucano al chilometro 27 vinto da Ulysbayev su Pronskiy, Mascalzoni (GC Sissio Team), Nikita Starchenko (Rus, Lokosphinkx) e Matteo Zurlo (Nazionale Italiana).

Salendo verso Matera con l’ascesa di 6 chilometri fino al centro città, il finale è stato pirotecnico con la progressione di Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) e di Pronskiy che hanno guadagnato soltanto dieci secondi di vantaggio fino a quando la nazionale italiana è salita in cattedra a dettare i ritmi con gli attivissimi Zurlo e Alexsander Konychev mettendo poi fine all’azione di Monaco e Pronskiy a 500 metri dal traguardo.

Il lavoro degli azzurri ha permesso a Gazzoli e Mozzato di fare il colpaccio andando a cogliere rispettivamente il primo e il secondo posto, terza posizione per il capoclassifica Ulysbayev, a seguire fino al decimo posto Alberto Dainese (Nazionale Italiana), Konychev, Pronskiy, Siarhei Shauchenka (Bielorussia), Mirko Iafrati (Italia), Simone Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale) e Sylvain Moniquet (Bel, Verandas Willems).

In una Matera che ha accolto in grande stile il ritorno del Giro di Basilicata, alla presenza di Massimiliano Amenta (assessore allo sport di Matera), Gaspare L’Episcopia (consigliere comunale di Matera), Samantha Cavalieri (Miss Matera 2016), Ulysbayev rimane leader della classifica generale indossando ancora la maglia bianca (dotazione Regione Basilicata), oltre a conservare la leadership nella classifica a punti (gialla – Provincia di Potenza), nel gran premio della montagna (verde – Provincia di Matera) e in quella riservata agli stranieri (fucsia – APT Basilicata).

Igor Chzan (Kazakistan) veste ancora il simbolo del primato di miglior giovane (maglia rosa – Ratos) per i nati nel 1999, lo stesso anno di nascita di Alessandro Susco (Rappresentativa Basilicata) che si è distinto ancora come miglior rappresentante della sua regione indossando la speciale maglia rossoblu (Edinvest Srl).

ORDINE D’ARRIVO SECONDA TAPPA POTENZA-MATERA

  1. Michele Gazzoli (Nazionale Italiana) 115 chilometri in 2.45’45” media 41,630 km/h
  2. Luca Mozzato (Nazionale Italiana)
  3. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan)
  4. Alberto Dainese (Nazionale Italiana)
  5. Alexander Konychev (Nazionale Italiana)
  6. Vadim Pronskiy (Kazakistan)
  7. Siarhei Shauchenka (Bielorussia)
  8. Mirko Iafrati (Italia)
  9. Simone Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale)
  10. Sylvain Moniquet (Bel, Verandas Willems)
  11. Pietro Mascalzoni (GC Sissio Team)
  12. Charlie Quarterman (Gbr, Zappi Regional Team)
  13. Andrea Ferrari (Ausonia Pescantina)
  14. Mattia Pezzarini (Danieli 1914)
  15. Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) a 6”

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA SECONDA TAPPA

  1. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) 5.08’54”
  2. Alexander Konychev (Italia) a 8”
  3. Charlie Quarterman (Zappi Regional Team) a 8”
  4. Andrea Ferrari (Ausonia Pescantina) a 12”
  5. Pietro Mascalzoni (GC Sissio Team) a 55”
  6. Sylvain Moniquet (Bel, Verandas Willems) a 1’20”
  7. Mirko Iafrati (Italia) a 1’26”
  8. Ilya Gorbushin (Kazakistan) a 1’37”
  9. Evgenii Kazanov (Rus, Lokosphinx) a 1’39”
  10. Nikita Starchenko (Rus, Lokosphinx) a 1’46”
  11. Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) a 1’46”
  12. Vadim Pronskiy (Kazakistan) a 1’47”
  13. Mattia Pezzarini (Danieli 1914) a 1’47”
  14. Igor Chzan (Kazakistan) a 1’49”
  15. Omar El Gouzi (Mar, Ausonia Pescantina) a 1’49”

 

TERZA ED ULTIMA TAPPA LAURENZANA – NOVA SIRI MARINA

Ultima fatica del Giro 2016 sulla distanza di 105 chilometri per una frazione impegnativa almeno nella parte iniziale con i due gran premi della montagna al Valico di Sella Alta (km 7,9 – altitudine 1200 metri) e quello modesto in località Aliano (km 44 – altitudine 550 metri) al termine di una lunga discesa di circa 30 chilometri. La seconda parte della tappa è prevalentemente pianeggiante con un leggero strappo a 9 chilometri dal traguardo per raggiungere il livello del mare dove l’alta velocità potrebbe fare la differenza e favorire gli sprinter prima di mettere la parola fine all’edizione 2016 con la proclamazione del 33°vincitore nell’albo d’oro. Ritrovo a Laurenzana alle 8:00, partenza alle 9:00, arrivo a Nova Siri Marina in Viale Siris previsto tra le 11:45 e le 12:00.

Fotogallery completa della seconda tappa sulla pagina Facebook Giro di Basilicata Internazionale Juniores al link https://www.facebook.com/girodibasilicata/

Le classifiche complete della seconda tappa sono disponibili sul web (Federazione Italiana Cronometristi) al link diretto http://ciclismo.ficr.it/default.asp?p=Ym9keV9yZXN1bHRzLmFzcD9wX0Fubm89MjAxNiZwX0NvZGljZT0yMDEmcF9HYXJhPTQ1JnBfTGluZ3VhPUlUQQ&stage=2

Giro di Basilicata, double for Italy with Gazzoli and Mozzato

Even with a strong rainstorm the Italian National Team has found the perfect day during the second stage of the Giro di Basilicata – Memorial Augusto Viggiani (Potenza – Matera, 112.5 km). In the town of the “Sassi” Michele Gazzoli and Luca Mozzato could take the “double”, with the race leader Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakhstan) in third place. The Sport Assessor of Potenza Valeria D’Errico and the National Councelor of the Italian Cycling Federation Gianni Vietri have taken part of the Meeting Point at the stage start. This was the traditional stage connecting the two main towns of Basilicata. Due to the rain and the wet roads there were many crashes in the first kilometers of the race. Pronskiy (Kazakhstan) passed first at the intermediate sprint of Pietragalla, beating Pavel Pashuk (Belarus) and his teammate Ilya Gorbushin. The race leader Ulysbayev was the first at the Categorized Climb of Oppido Lucano, with Pronskiy, Mascalzoni (GC Sissio Team), Starcenko (Lokosphinx) and Matteo Zurlo (Italy). The final climb of Matera, 6 kms long, has been pyrotechnical: Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) and Pronskiy attacked gaining 10” until when the Italian National Team took the leading of the main peloton with Zurlo and Konychev, not permitting to Monaco and Pronskiy to make a bigger gap. The two race leaders were catched 500 meters before the finish line, then Gazzoli and Mozzato were able to be faster than the rest of the peloton. Ulysbayev finished third; from the fourth and tenth position there are Dainese, Konychev (Italy), Pronskiy, Shauchenka (Belarus), Iafrati (Italy), Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale) and Moniquet (Verandas Willems).

Matera welcomed the comeback of the Giro di Basilicata very warmly: Massimiliano Amenta (Sport Assessor of Matera), Gaspare L’Episcopia (City Councelor of Matera and Samantha Cavalieri (Miss Matera 2016) were the special guests at the finish line. Ulysbayev maintains the leadership in the General Classification (White Jersey) – Regione Basilicata), the Points Classification (Yellow Jersey – Provincia di Potenza), Mountain Classification (Green Jersey – Provincia di Matera) and Best Foreign Classication (Fuchsia Jersey – APT Basilicata). Igor Chzan is leading the Best Young Classification (Pink Jersey – Ratos) for the riders born in 1999, the same year of birth of Alessandro Susco, the best athlete from Basilicata (Red-Blue Jersey – Edinvest SRL).

RESULTS STAGE 2 POTENZA-MATERA

  1. Michele Gazzoli (Nazionale Italiana) 115 chilometri in 2.45’45” media 41,630 km/h
  2. Luca Mozzato (Nazionale Italiana)
  3. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan)
  4. Alberto Dainese (Nazionale Italiana)
  5. Alexander Konychev (Nazionale Italiana)
  6. Vadim Pronskiy (Kazakistan)
  7. Siarhei Shauchenka (Bielorussia)
  8. Mirko Iafrati (Italia)
  9. Simone Masetti (Italia Nuova Borgo Panigale)
  10. Sylvain Moniquet (Bel, Verandas Willems)
  11. Pietro Mascalzoni (GC Sissio Team)
  12. Charlie Quarterman (Gbr, Zappi Regional Team)
  13. Andrea Ferrari (Ausonia Pescantina)
  14. Mattia Pezzarini (Danieli 1914)
  15. Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) a 6”

GENERAL CLASSIFICATION AFTER STAGE 2

  1. Dinmukhamme Ulysbayev (Kazakistan) 5.08’54”
  2. Alexander Konychev (Italia) a 8”
  3. Charlie Quarterman (Zappi Regional Team) a 8”
  4. Andrea Ferrari (Ausonia Pescantina) a 12”
  5. Pietro Mascalzoni (GC Sissio Team) a 55”
  6. Sylvain Moniquet (Bel, Verandas Willems) a 1’20”
  7. Mirko Iafrati (Italia) a 1’26”
  8. Ilya Gorbushin (Kazakistan) a 1’37”
  9. Evgenii Kazanov (Rus, Lokosphinx) a 1’39”
  10. Nikita Starchenko (Rus, Lokosphinx) a 1’46”
  11. Alessandro Monaco (Convertini Junior Team) a 1’46”
  12. Vadim Pronskiy (Kazakistan) a 1’47”
  13. Mattia Pezzarini (Danieli 1914) a 1’47”
  14. Igor Chzan (Kazakistan) a 1’49”
  15. Omar El Gouzi (Mar, Ausonia Pescantina) a 1’49”

THIRD AND LAST STAGE: LAURENZANA – NOVA SIRI MARINA

The final day of the Giro di Basilicata 2016 is 105 long. The toughest part is in the first part, with the two categorized climbs of Valico di Sella Alta (km 7.9 – 1200 m) and Aliano (km 44 – 550 m) after a descend of 30 kms. The second part is flat, except an easy climb at 9kms from the finish line of Nova Siri Marina, adapted for sprinters. Meeting Point in Laurenzana at 8 AM, start at 9 AM. Finish in Nova Siri Marina between 11:45 AM and 12:00.

The complete photogallery is on the official Facebook Page of the Giro di Basilicata www.facebook.com/girodibasilicata

The classifications are available on the FICR (Federazione Italiana Cronometristi) website at the direct link: http://ciclismo.ficr.it/default.asp?p=Ym9keV9yZXN1bHRzLmFzcD9wX0Fubm89MjAxNiZwX0NvZGljZT0yMDEmcF9HYXJhPTQ1JnBfTGluZ3VhPUlUQQ&stage=2

Credit Fotografico Cycling Communication