Europa League: Atalanta – Bayer Leverkusen 3-2

L’ Atalanta  batte il Bayer Leverkusen nel prino match , andata ottavi di finale Europa League. Al Gewiss Statidum Malinowski e Muriel fanno la differenza .

Una sfida ricca di emozioni e di gol  si è rivelata subito in salita per i nerazzurri andati sotto grazie al vantaggio tedesco siglato da Aranguiz; in precedenza  su calcio di punizione calciato dallo stesso Aranguiz , Musso ha rischiato di capitolare , la palla centra il palo interno , con il portiere nerazzurro battuto.

L’Atalanta  ha reagito subito attaccando a testa bassa e tra il 23’ e il 25’ prima pareggia con Malinowski , l’ucraino in area sfrutta bene l’assist di Muriel, finta il tiro mette a sedere il difensore Tah e di sinistro insacca. Subito dopo si invertono i ruoli: Malinowski da rifinitore serve Muriel , il colombiano appena dentro l’areadi sinistro rasoterra batte il portiere  Hradecky.

Nel primo quarto d’ora della ripresa e con un avversario barcollante e a tanto così dal tappeto, l’Atalanta ha scagliato due ganci che avrebbero mandato ko chiunque, ma non il Bayer Leverkusen tenuto a galla da due super interventi di Hradecky prima su Muriel, deviando col piede, e poi su Hateboer. Il tecnico del Bayer ha tolto poi il centravanti per mettere un difensore, mossa azzardata a una prima occhiata, ma subito vincente vista la rete al 63′ di Diaby con un mancino rasoterra sul secondo palo, approfittando anche di un assestamento tattico della difesa nerazzurra.

IL TABELLINO

ATALANTA-BAYER LEVERKUSEN 3-2

Atalanta (3-4-2-1): Musso 5 Toloi 6, Demiral , Djimsiti  (24′ st Palomino ); Hateboer , De Roon , Freuler , Zappacosta  (32′ st Maehle ); Malinovskyi 7(24′ st Boga ), Koopmeiners ; Muriel (32′ st Miranchuk ). A disp.: Rossi, Sportiello, Pezzella, Mihaila, Pessina, Scalvini. All.: Gasperini

Leverkusen (4-2-3-1): Hradecky ; Frimpong  (35′ st Fosu-Mensah ), Tah , Tapsoba , Bakker ; Aranguiz , Palacios ; Diaby , Wirtz  (40′ st Azmoun ), Adli  (35′ st Paulinho ); Alario  (17′ st Koussonou ). A disp.: Grill, Lomb, Sinkgraven, Hincapie. All.: Seoane

Arbitro: Jovanovic (Serbia)

Marcatori: 11′ Aranguiz (B), 23′ Malinovskyi (A), 25′ Muriel (A), 4′ st Muriel (A), 18′ st Diaby (B)

Ammoniti: Toloi (A); Bakker, Wirtz (B)