Tennistavolo Sassari: le squadre paralimpiche della A2 restano a secco nel concentramento in Puglia

Solo sconfitte nel concentramento della A2 paralimpica che si è disputato a Casamassima, in Puglia. Tutte le squadre del Tennistavolo Sassari hanno perso i confronti.Ph.: a destra Oyebode

La squadra A di A2 gruppo 1-5 ha perso 3-0 col Circolo Molfetta che ha così raggiunto il team di Giammarco Mereu e Giuseppe Demontis al terzo posto.

Resta ancora a secco il tennistavolo B, formato da Giancarlo Cossu e Maria Paola Tolu, sconfitto con identico punteggio di 3-0 sia dal Circolo Molfetta, sia dal Po.Ha.Fi di Firenze.

Non è andata meglio nel gruppo 6-10 di A2, dove Lorenzo e Giovanni Battista Sanna sono stati superati dai padroni di casa pugliesi dell’Ennio Cristofaro di Casamassima e dai quartesi de La Saetta.

Stessi risultati nella trasferta della Monterosello Sassari Special Ping nel concentramento di Lignano Sabbiadoro per il girone unico del gruppo 11 di serie A: il club sassarese ha perso 3-0 contro il Radiosa Zeropong di Palermo, campione d’Italia in carica, e poi è stato sconfitto con identico punteggio da La Saetta.

Giampiero Marras

Torneo Giovanile Nazionale – Al Torneo nazionale giovanile che si è disputato a Terni, due atleti del Tennistavolo in evidenza: John Michael Oyebode è arrivato sino alle semifinali dell’Under 21. Dopo aver battuto Simone Cagna per 3-0 ai sedicesimi, Daniele Rossi per 3-1 agli ottavi e Antonio Giordano per 3-0 nei quarti, Oyebode ha perso in semifinale per 3-1 con Matteo Gualdi dopo aver lottato a lungo, basti dire che l’ultimo set si è chiuso sul 14-12 per l’atleta della Dilettantistica Genova che poi ha vinto il torneo.

Nell’Under 11 invece Federico Casula si è fermato ai quarti, sconfitto per 3-1 da Alessandro Ausili del Fabriano.