Uefa Euro 2016: Portogallo Campione d’Europa.

AQllo stadio Saint Denis Cristiano Ronaldo alza la Coppa al cielo: Francia battuta 1-0 gol di Eder al 4′ del secondo tempo supplementareIn avvio la Francia schiaccia il Portogallo nella propria metà campo, al 6’ brutto intervento  di Payet su Cristiano Ronaldo  , il colpo al ginocchio forte e doloroso  da lì in poi  l’attaccante lusitano stringe i denti , tutto inutile tra le lacrime è sostituito al 16’ da Quaresima. I fischi del Saint Denis dimostrano l’antisportività dei tifosi francesi.

I transalpini sfruttano la grande serata di Sissoko , in grande vena il centrocampista semina panico con le sue lunghe sgroppate. Griezman ci prova al 21’ il suo colpo di testa messo in angolo da Rui Patricio; l’azione più pericolosa al 28’ con Sissoko: controllo in area e girata di destro , ancora Rui Patricio respinge il bolide del francese. Il Portogallo. Qualche bella azione la costruisce anche il Portogallo con il giovane Sanches e qualche preoccupazione anche per Lloris su iniziativa di Nani.

Si va al riposo sullo 0-0

Nel secondo tempo la Francia   è quella del primo tempo. Il Portogallo cerca solo veloci ripartenze. La squadra di Deschamps è sfortunata sul palo di Gignac al 92’ poteva chiudere il match.

Si va ai supplementari  con la traversa di Guerriero su calcio di punizione con Lloris battuto. La Francia  si rende pericolosa con Coman.

Poi al 4’ del secondo tempo supplementare il destro di Eder che fulmina Lloris.

 

Dall’altra parte della barricata la storia triste della serata, quella della Francia dei giovani che per una volta ha fallito l’appuntamento col trionfo davanti ai propri tifosi, sfiorandolo ripetutamente ma senza raggiungerlo. Tristezza nei volti dei giocatori francesi ., gioia immensa quando Ronaldo alza la Coppa al cielo.

 

IL TABELLINO

 

PORTOGALLO-FRANCIA 1-0

 

Portogallo (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; William Carvalho, Renato Sanches (34′ st Eder), Adrien Silva (21′ st Moutinho), Joao Mario; Nani, Cristiano Ronaldo (24′ Quaresma). A disp.: Lopes, Eduardo, Bruno Alves, Carvalho, Vieirinha, Danilo, Andre Gomes, Rafa Silva, Eliseu. Ct.: Santos

 

Francia (4-3-2-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Sissoko (5′ sts Martial), Pogba, Matuidi; Payet (13′ st Coman), Griezmann; Giroud (34′ st Gignac). A disp.: Mandanda, Costil, Jallet, Rami, Kanté, Cabaye, Schneiderlin, Mangala, Digne. Ct.: Deschamps.

Arbitro: Clattenburg

Marcatori: 4′ sts Eder

Ammoniti: Cedric, Joao Mario, Guerreiro, William Carvalho (P); Umtiti, Matuidi, Koscielny, Pogba (F)