Serie A , Napoli: tonfo al Maradona. Passa la Fiorentina 3-2

La Fiorentina spegne i sogni del napoli verso la corsa allo scudetto, i viola  passano al Maradona  3-2

Una buonissima Fiorentina che spacca la gara con Noico Gonzales al 29’: il cross di Biaghi . Cabral di testa su Koulibaly  , la palla sui piedi Gonzalez che calcia secco all’incrocio con Politano nel vano tentativo di respingere.

In precedenza il Napoli spreca con Zielinski un’ottima opportnità, il polacco invece di calciare  allarga per Osimhen lontano dalla palla.

Le difficoltà del napoli sono nell’impostare il gioco , e quoidi si affida alanci lunghi su Osimhen puntuaalmente anticipato da Igor.

Nel secondo tempo , Spalletti manda in campo subitito Mertens per Politano , e la squadra sembra ritrovare brio  con la Fiorentina comunque che si difende orditatamente.  Due occasioni per Insigne (calcio di punizione  dal limite  termina alto) e Osimhen esterno della rete.

Al 58’ il Napoli accorcia: Osimhen raccoglie un lungo lancio dalle retrovie , servizio per Mertens in corsa il belga piazza un destro chirurgico che buca Terracciano.

Al 65’ Italiano sostituisce Saponata con l’ex Lille Ikonè e Duncan con Maleh .

Passa appena 1 munutoi dall’entrata in campo dell’ex Lille che la Fiorentina va in gol con lo stesso Ikonè , il corss di Gonzales è perfetto , Zanoli in ritardo , il francese ha tutto il tempo di prendere la mira e battere a rete, nulla da fare per Ospina .

Una doccia fredda per il Napoli che tenta a macinare gioco.

La Fiorentina è sorniona e fa girare bene la palla e su errore di Rrahmani , a centrocampo , la Fiorentina al 72’ va in gol per la terza volta con Cabral, il brasiliano veloce supera Lobokta che scivola anticipa l’intervento di Koulibaly e piazza un destro imparabile per Ospina anche in questo caso nulla da fare .

Sembra tutto finito , invece Osimhen la riapre  all’84’ sfruttando un bel lancio di Demme: controllo con il petto , Igor questa volta non ci arriva e il nigeriano di destro batte Terracciano.

Gli ultimi assalti del Napoli sono sterile e dopo cinque minuti Mariani sancisce la vittoria dei Viola che dopo aver eliminato gli azzurri dalla Coppa Italia , annientano le speranze di scudetto ai partenopei .

IL TABELLINO
NAPOLI-FIORENTINA 2-3
Napoli (4-3-3)
: Ospina 6, Zanoli 5, Rrahmani 5,, Koulibaly 6, Mario Rui 5 (41′ st Ghoulam sv); Fabian Ruiz 5 (11′ st Mertens 6,5), Lobotka 5,5 (35′ st Demme sv), Zielinski 5 Politano 5 (1′ st Lozano 5), Osimhen 6,5, Insigne 6 (35′ st Elmas sv). A disp.: Meret, Marfella, Juan Jesus, Tuanzebe. All.: Spalletti 6
Fiorentina (4-3-3): Terracciano 6; Venuti 5, Milenkovic 6,5, Igor 6,5 (40′ st Martinez Quarta sv), Biraghi 6,5; Castrovilli 6, Amrabat 6, Duncan 6 (20′ st Maleh 6,5), Gonzalez 7,5 (40′ st Callejon sv), Saponara 6,5 (20′ st Ikoné 6,5), Cabral 7 (41′ st Kokorin sv). A disp.: Rosati, Dragowski, Terzic, Piatek, Sottil. All.: Italiano 7
Arbitro: Mariani
Marcatori: 29′ Nico Gonzalez (F), 13′ st Mertens (N), 21′ st Ikoné (F), 27′ st Cabral (F), 39′ st Osimhen (N)
Ammoniti: Milenkovic (F), Cabral (F), Ikoné (F)

Sergio Chiaretti