Serie A Beretta maschile:in coda pathos con Trieste – Eppan, rinviata Conversano – Bolzano

Il Covid-19 ferma la capolista Conversano. È questa la notizia che caratterizza la vigilia della 24^ giornata di Serie A Beretta. A seguito degli accertati casi di posività riscontrati in organico, infatti, la compagine pugliese vede rinviata la sfida interna contro il Bolzano.(Nella foto di Alessandro Parisato , Gianluca Dapiran, ala del Trieste)

Gli altoatesini a loro volta faranno rientro anticipato a casa, contrariamente a quanto programmato con la disputa ieri (giovedì) del recupero in casa dell’Acqua&Sapone Junior Fasano e la sosta in Puglia nella giornata di oggi.

Tutto rimandato al Pala San Giacomo, ma nel resto d’Italia si gioca. A partire dal Pala Santoru, dove la Raimond Sassari, seconda della classe, riceve la visita di una Teamnetwork Albatro in serie positiva dopo la vittoria importantissima del fine settimana scorso a spese di Trieste. Sfida di stampo sudamericano tra il duo Cañete-Cuello degli aretusei e Vieyra sul fronte sardo. Entrambe le squadre, seppure per motivi diversi, vorranno fare bottino pieno. Si inizia alle 18:30. 

La sconfitta di sabato scorso ha messo nei guai Trieste, scivolata ora a -2 dalla zona retrocessione. Il pivot Alex Pernic nel post-gara a Siracusa ha rimarcato la necessità di una reazione. La squadra affidata a Sasa Ilic dovrà cercarla necessariamente contro lo Sparer Eppan in quello che si è improvvisamente tramutato in uno scontro diretto (ore 19:00). Gli altoatesini peraltro sono in crescita: mercoledì hanno espugnato il Palaestra, casa della Ego Siena, compiendo un balzo in avanti di enorme rilevanza verso la permanenza in Serie A Beretta.

Dietro a Trieste spingono Banca Popolare Fondi e Santarelli Cingoli. I laziali, nell’unica partita in programma domenica (ore 16:00), attendono un Cassano Magnago senza troppi patemi d’animo, certo, ma ugualmente motivato a conquistare più punti possibile in questo finale di stagione. Trasferta delicata per il Cingoli di Sergio Palazzi: arrivare al Palasport di via del Laghetto di Bressanone, uno dei templi della pallamano italiana, richiederà nervi saldi e un pizzico di faccia tosta. Certo, le motivazioni pendono sul lato dei marchigiani. Si gioca sabato alle 19:00.

Il programma si completa con altri due incontri, entrambi allo stesso modo previsti per sabato sera (ore 19:00). Alla Palestra Zizzi l’Acqua&Sapone Junior Fasano riceve la Salumificio Riva Molteno dell’ex Knezevic. I lombardi devono vincere se vogliono evitare una retrocessione non aritmetica, ma al tempo stesso faccenda sempre più ardua col trascorrere delle giornate. In contemporanea al Palavis va in scena il derby tra Pressano e Alperia Merano. Partita interessante: Diavoli Neri in forte ascesa, gialloneri di casa un po’ in affanno nell’ultimo mese. Ma le squadre sono divise da appena due punti e in palio c’è una fetta significativa di quarto posto. 

IN DIRETTA. Eleven Sports trasmette in diretta tutte le partite della stagione 2020/21 di Serie A Beretta maschile e femminile. Non è necessario sottoscrivere alcun abbonamento per seguire la propria squadra del cuore in Serie A Beretta. Sarà invece richiesta una registrazione al sito web www.elevensports.it, con possibilità di effettuare il login anche con il proprio account Facebook o Google. Eleven Sports è disponibile anche con l’app per smartphone e tablet su iOs e Android, oltre che sulle smart TV sfruttando dispositivi come Chromecast, Android TV o Amazon Fire. 

DataOraPartitaArbitri
10 aprileh 18:30Raimond Sassari – Teamnetwork AlbatroDi Domenico – Fornasier
RinviataConversano – Bozen
10 aprileh 19:00Brixen – Santarelli CingoliCardone – Cardone
10 aprileh 19:00Trieste – Sparer EppanCastagnino – Manuele
10 aprileh 19:00Acqua&Sapone Junior Fasano – Salumificio Riva MoltenoRiello – Panetta
10 aprileh 19:00Pressano –  Alperia MeranoFato – Guarini
11 aprileh 16:00Banca Popolare Fondi – Cassano MagnagoSimone – Monitillo