Juve:un gol di Kean. Battuto il Malmoe. Bianconeri agli ottavi con il massmo risultato

La Juve conquista gli ottavi Champins Leauge.

Nell’ultimo turno del Gruppo H , i bianconeri, grazie al gol di Kean (18′) , su assist di Bernadeschi chiudono al primo posto , approfittando del paraggio del Chelsea contro lo Zenit

Ampio tournover di Allegri. I bianconeri sfiorano il vantaggio sugli sviluppi Rugani anticipa Diawara e di testa manda la palla fuori di poco. Poi un destro di Kean finisce a lato di poco dopo un’imbucata centrale. 

La Juve gioca con un buon ritmo coastrigendo il Malmoe ad arretrare. Bernardeschi arriva tardi su una giocata in verticale di Dybala e Arthur sfiora il raddoppio, dall’altra Perin risolve invece una situazione pericolosa uscendo bene su Berget.

La ripresa si apre con l’ingresso in campo di Morata al posto di Dybala.

I bianconeri apportano più pressione in attacco. Bentancur calcia alto dal Limite, poi Rabiot spara sull’esterno della rete. Il malmoe risponde in contropiede e tiene viva la partita,

Kean impegna Diawara di destro, poi manca il bersaglio grosso dopo un sinistro velenoso di Bernardeschi.

Allegri sostituisce Bernardeschi e fa entrare Cuadrado. Vicininissimo al raddoppio il colombiano, poi Rabiot su respinta corta di Diawara , ancora su Kean con un miracolo.

IL TABELLINO
JUVENTUS-MALMOE 1-0
Juventus (3-5-2):
Perin  De Winter  (25′ st De Sciglio ), Bonucci , Rugani ; Bernardeschi  (36′ st Cuadrado ), Rabiot , Arthur , Bentancur  (44′ st Miretti ), Alex Sandro ; Dybala  (1′ st Morata), Kean  (44′ st Da Graca).
A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Chiellini, de Ligt, Locatelli. All.: Allegri
Malmoe (3-5-2): Diawara ; Moisander , Ahmedhodzic , Nielsen ; Berget 5Christiansen , Innocent(44′ st Nalic ), Rakip  (30′ Pena ), Olsson ; Birmancevic , Colak  (33′ st Abubakari).
A disp.: Ellborg, Dahlin, Larsson, Gwargis, Brorsson, Nanasi. All.: Tomasson 
Arbitro: Peljto (Bosnia)
Marcatori: 18′ Kean (J)
Ammoniti: Colak, Innocent, Pena (M)