Napoli : Milik ‘crack’, crociato rotto

Putroppo il Napoli  orfana di Milik per un lung periodo. L’attaccante polacco  ha rimediato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro  nel primo tempo di Polonia-Danimarca – come da esito della risonanza magnetica svolta poco dopo essere uscito dal campo. Oggi Miliik rientrerà in Italia, oggi probabile consulto e operazione dal professor Mariani a Villa Stuart.

Il medico del Napoli, il dottor De Nicola, aspetta di vedere le condizioni del ragazzo ma intanto ha già predisposto tutto per l’eventuale intervento mentre monta la rabbia del presidente De Laurentiis da sempre “nemico” degli impegni dei suo calciatori con le rispettive nazionali