Mancini:”Kean e Raspadori hanno un grande futuro”

Soddisfatto Roberto Mancini per la vittoria con la Lituania che avvicina il pass per il Mondiale dopo il pari della Svizzera. “I ragazzi che sono andati in campo hanno risposto bene – ha detto – . Fare sempre 5 o 6 gol non è semplice.

Sempre si può sbagliare. L’importante è mantenere la calma e la tranquillità e non avremo problemi”.  Su Kean e Raspadori: “Hanno un grande futuro, ma dipende da loro“. Il record di imbattibilità: “Siamo felici”.

Il Ct si gode i suoi due classe 2000. “Raspadori è un ragazzo pronto. E’ con noi dall’Europeo, ha qualità. E’ giovane e ha bisogno di fare esperienza. E’ tutto nelle loro teste e nei loro piedi. Se loro si impegnano e lavorano seriamente hanno un grande futuro. Ma dipende da loro”.

Jorginho è stato costretto agli straordinari. “Ho lasciato fuori Leo che per noi è importante, avevo bisogno di tenere in campo un giocatore che avrebbe dato ordine. Ho chiesto se poteva giocare almeno un tempo”.