Serie A: Genoa – Napoli 1-2

Gattuso ripropone Hijsay al posto di Di Lorenzo , assente Kolubaly la coppia d’attacco Maksimovic-Manolas , a sinistra Mario Rui. Squalificato Diego Demme , al suo posto lo slovacco Lobotka, con Fabian Ruiz ed Elmas. Lungo la fascia Politano , in attaccoMertens-Insigne. Nel Genoa rientro di Zapata al centro della difesa

Prima dell fischio d’inizio la colonna sonora  di ‘C’Era una Volta in America’ , composta dal Maestro Ennio Morricone recentemente scomparso.

Pronti via , il Napoli dimostra buona fraseggi di gioco con  Elmas in grande spolvero.  All’11’ il Napoli va in gol   ,annullato! Dopo la conclusione di Manolas da centro area, Elmas insacca in rete. Mariani, tramite l’ausilio del VAR, annulla per un tocco di mano di Manolas in area prima di concludere . La squadra di Gattuso sembra più energica  rispetto al Genoa  tutto schierato  dietro la linea della palla  e  cerca veloci ripartenze. La squadra di Davide Nicola spreca con Pinamonti , su errore in appoggio di Maksimovic. Risponde Mertens il tiro respinto da Perin.  Insigne sta ovunque , recupera palloni , raddoppia e partecipa alle azioni d’attacco.  Le trame del Napoli si appoggiano tutte alla partenza su Lobotka e Fabian Ruiz . Genoa vicinissimo  al vantaggio: cross di Barreca  tiro al volo di Cassata ,  Meret  sfiora   la palla che tocca il palo. In pieno recupero 45+2, il Napoli passa: intesa perfetta di Insigne con Mertens , il belga  piazza la palla all’’angolo basso  , nulla da fare per Perin.

Il secondo tempo  il Genoa cambia volto. Nertens regala un calcio d’angolo con uno strano passaggio indietro. Dalla bandierina l’ex Ajax Schone , in area Goldaniga sovrasta Maksmivoci e piazza la palla alle spalle di Meret 1 a 1!

Il Napoli incassa  e ritorna a macinare gioco. Fabian Ruiz uno dei migliori in campo, prende le misure e lancia di giustezza il neo entrato Lozano , il messicano controlla  edi sinistro batte Pewrin 1 a 2!

I cambi e l’inevitabile allungarsi delle squadre regalano al Genoa un finale in crescendo, ma Meret dorme sonni tranquilli fino al 90′ e il risultato non cambia più. Nicola è ora atteso da un tour de force nel quale servirà ritrovare aggressività e determinazione fin dall’inizio, per provare a tenere in Serie A la sua squadra.

IL TABELLINO

Genoa-Napoli 1-2
Genoa (3-5-2): Perin ; Zapata , Goldaniga , Masiello ; Biraschi  (37′ st Ghiglione ), Behrami  (19′ st Lerager ), Schone , Cassata  (25′ st Iago Falque ), Barreca ; Pinamonti  (37′ st Favilli ), Sanabria  (25′ st Pandev ).
Allenatore: Nicola
Napoli (4-3-3): Meret ; Hysaj , Manolas , Maksimovic , Mario Rui ; Fabian Ruiz  (42′ st Allan ), Lobotka , Elmas  (37′ st Zielinski ); Politano  (18′ st Lozano ), Mertens  (18′ st Milik ), Insigne  (37′ st Younes ).
Allenatore: Gattuso 
Arbitro: Mariani
Marcatori: 45+1′ Mertens (N), 4′ st Goldaniga (G), 21′ st Lozano (N)
Ammoniti: Goldaniga (G)