Vittorio Veneto, 319 staffette ai campionati Regionali

Diciotto competizioni tra cadetti, allievi, assoluti e master nella prima domenica di gare della stagione veneta su pista

L’atletica regionale riparte da Vittorio Veneto (Treviso). Dopodomani, domenica 11 aprile, l’anello di Piazzale Consolini ospita il campionato regionale di staffette, tradizionale appuntamento d’inizio stagione per l’attività in pista. Alla manifestazione, organizzata da Vittorio Atletica, sono iscritte 319 staffette, in rappresentanza di una sessantina di società provenienti da tutta la regione. Diciotto le gare in programma: quattro per la categoria cadetti (4×100 e 3×1000 maschili e femminili), quattro per la categoria allievi (4×100 e 4×400 maschili e femminili), sei per il settore assoluto (4×100, 4×400 e 3×800 maschili e femminili) e quattro per i master (4×100 e 4×400 maschili e femminili). Torna così, dopo un anno d’assenza (l’ultima edizione si è disputata a Noale nel 2019), un campionato regionale tra i più classici dell’annata in pista. Si gareggerà, ovviamente, nel pieno rispetto del protocollo anti-Covid previsto dalla Federazione. Le gare cadetti si svolgeranno in mattinata, a partire dalle 10.45. Il resto del programma è previsto nel pomeriggio, con inizio alle 15.15. ISCRITTI.     

CALENDARIO DI APRILE – Una volta archiviato il campionato regionale di staffette, la stagione veneta su pista proseguirà il 18 aprile a Treviso con il 18° Atletica Triveneta Meeting, che coinciderà con i campionati regionali di corsa (10.000 metri per il settore assoluto, 30 e 20 minuti per allievi e allieve). Il 24 e 25 aprile, ad Agordo (Belluno), spazio ai campionati regionali di prove multiple. Nello stesso weekend si svolgeranno anche i Ludi del Bo (Padova, 24 aprile), che rappresenteranno anche la prova inaugurale della Coppa Veneto, il 20° Junior Meeting (Conegliano, 25 aprile) e la “Pole Vault Ouverture” dedicata al salto con l’asta (Palaindoor di Padova, 25 aprile). CALENDARIO DI APRILE