Cessione Chelsea, offerta di Boehly e Wyss

Comincia a muoversi qualcosa per la cessione del Chelsea. Una prima offerta per l’acquisto dei Blues sarebbe stata presentata dall’imprenditore americano Todd Boehly insieme all’uomo d’affari svizzero Hansjorg Wyss.

Boehly, che detiene una quota di minoranza della squadra di baseball dei Los Angeles Dodgers, aveva provato ad acquistare il Chelsea già nel 2019, ma Abramovich rifiutò un’offerta da 2,2 miliardi di sterline. Wyss è un filantropo attivo nel campo della protezione ambientale e della scienza, con un patrimonio personale da 5,1 miliardi di dollari secondo Forbes. Tra gli imprenditori interessati al Chelsea – secondo il Financial Times – ci sarebbe anche Josh Harris, miliardario statunitense e co-fondatore della Apollo Management.