Allianz Power Wolley Milano chiude la regular season a Ravenna


Il recupero della quinta giornata di ritorno segna la fine della stagione regolare per l’Allianz Powervolley: poi spazio a playoff e semifinale di Challenge Cup

IN SINTESI:L’Allianz Powervolley chiude ufficialmente la propria regular season con il recupero della quinta giornata di ritorno con Ravenna in programma domani sera (h 20.30) nell’impianto romagnolo. Con l’ottavo posto certo in graduatoria e l’accoppiamento ufficiale con Verona nel turno preliminare playoff, il match non mette in palio punti determinanti per la classifica, ma l’approccio alla gara sarà significativo come test per la post season alle porte. Milano vuole infatti immediatamente riscattare il piccolo passo indietro derivante dalla sconfitta al tie break con Piacenza e la possibilità di tornare subito alla vittoria ed onorare nel migliore dei modi il campionato è ghiotta. A presentare il confronto con Ravenna sono le parole del giovane Matteo Meschiari: «Nel campionato italiano non ci sono gare facili e Ravenna sarà un bel banco di prova in vista dei playoff. Noi ci arriviamo in buone condizioni nonostante l’ultima sconfitta e abbiamo sicuramente voglia di riscattarci. Si avvicina la post season: ogni gara per noi dev’essere affrontata come una finale con la massima concentrazione e determinazione».

MILANO – Si chiude la regular season per l’Allianz Powervolley Milano. Il recupero in programma domani sera (h 20.30) a Ravenna decreta il termine della stagione regolare per la formazione di coach Piazza. Con la certezza matematica dell’ottavo posto in classifica, dopo il tie break di domenica scorsa contro Piacenza, il match con i romagnoli mette in palio tre punti per l’onore ma non determinanti per le sorti della post season. L’accoppiamento, infatti, derivante dalle posizioni in graduatorio associa il team meneghino a Verona, con gara 1 del turno preliminare playoff in calendario domenica 21 febbraio all’Allianz Cloud.

Prima di proiettarsi ai playoff scudetto però c’è un campionato da finire e da onorare nel migliore dei modi. L’avversario corrisponde al nome della Consar Ravenna, squadra giovane e talentuosa che ha dimostrato nella stagione in corso di mettere in difficoltà qualunque squadra. Ne è ben conscia Civitanova, che per due volte ha sudato la vittoria al tie break, ne è ben conscia anche Milano che, proprio all’andata all’Allianz Cloud, ha avuto la meglio sulla formazione guidata da Bonitta solo al quinto set. Il passo indietro nella sconfitta di Piacenza, come evidenziato da coach Piazza nell’immediato post gara, deve essere subito riscattato e la possibilità di farlo immediatamente nel recupero del match con i romagnoli è ghiotta. Chiudere con una vittoria significa iniettare fiducia ed energia positiva per la fase calda della stagione, caratterizzata non solo dall’inizio dei playoff ma anche dalle semifinali di CEV Challenge Cup che attendono l’Allianz Powervolley contro l’Halkbank di Ankara. Per questo Milano cercherà di farlo con una prestazione convinta e determinata fin dal primo pallone, per dare seguito alle ottime indicazioni messe in mostra con Modena, Padova e Trento e solo parzialmente mostrate nel confronto con Piacenza.

Ad introdurre il match dei meneghini con i romagnoli è il classe 2002 Matteo Meschiari: «Nel campionato italiano non ci sono gare facili e Ravenna sarà un bel banco di prova in vista dei playoff. Noi ci arriviamo in buone condizioni nonostante l’ultima sconfitta e abbiamo sicuramente voglia di riscattarci. Ravenna è una squadra che ha dimostrato di poter mettere in difficolta qualsiasi avversario. Della formazione romagnola bisogna temere la fase di muro-difesa oltre che l’aspetto caratteriale: è una squadra giovane che non molla mai. L’approccio alla gara è sempre un aspetto fondamentale a prescindere dal fatto che il risultato abbia o meno importanza per la classifica. Siamo vicini ai playoff, ogni gara per noi dev’essere affrontata come una finale con la massima concentrazione e determinazione».

STATISTICHE
Il match Consar Ravenna – Allianz Powervolley Milano sarà il confronto numero 15  tra le due società: 8 successi per Milano, 6 per Ravenna.

EX
Non ci sono ex tra le due squadre.

DIRETTA TV
Il match delle 20.30 Consar Ravenna – Allianz Powervolley Milano sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma Eleven Sports.

PROBABILI FORMAZIONI

Consar Ravenna: Redwitz – Pinali, Mengozzi – Grozdanov, Recine – Loeppky, Kovacic (L). All. Bonitta.

Allianz Powervolley Milano: Sbertoli – Patry, Kozamernik – Piano, Urnaut– Ishikawa, Pesaresi (L). All. Piazza.

Arbitri: Turtù – Giardini. Terzo Arbitro: Pettenello.

Impianto: Pala De Andrè di Ravenna. 

Paolo Tardio