Derby: Milan – Inter 1-1

Milan.-Inter 12a giornata di Serie A Milan e Inter finisce 1-1.

Un derby emozionante senza mai una sosta da una parte all’altra rossoneri e nerazzurri che si sono rispettati ma, non sono mancate le trame del gioco e le occasioni.

L’Inter passa in vantaggio con l’ex Calhanoglu su calcio di rigore )11′), il turco non si rispramia nell’esultare portandosi le mani alle orecchi facendo innervosire la cura rossonera, poi De Vriji fa autogol al 17′ sugli sviluppi di una punzione laterale.

L’Inter spreca prima del riposo il vantaggio su calcio di rigore di Martinez, parato da Tatarusanu.

Nella ripresa. l’Inter ci ha provato di più almeno fino ai dieci minuti finali. Un Milan più in difficoltà nelle ripartenze è stato schiacciato nella propria metà campo, senza rinunciare alla pressione alta, ma non trovando lo sbocco offensivo con continuità almeno fino all’ingresso di Rebic. Prima la squadra di Inzaghi ha sfiorato il raddoppio con Dzeko di testa e Lautaro con tiro deviato, ma soprattutto con un tiro al volo di Calhanoglu che i due attaccanti non sono riusciti a deviare in rete, e con Vidal al 72′ che ancora una volta a botta sicura ha centrato Kalulu anziché la porta. Il Milan invece ha chiuso in crescendo gli ultimi dieci minuti portando almeno tre pericoli ad Handanovic, su punizione con Ibra, con il destro di Kalulu e soprattutto con il palo di Saelemaekers che ha illuso la parte rossonera di San Siro.

I rossoneri continuano la marcia in vetta alla classifica a fianco del Napoli a +7 sui cugini terzi in graduatoria.

IL TABELLINO

MILAN-INTER 1-1
Milan (4-2-3-1):
Tatarusanu; Calabria, Kjaer, Tomori, Ballo-Touré (1′ st Kalulu); Kessie, Tonali (26′ st Bennacer); Diaz (14′ st Saelemaekers), Krunic (38′ st Bakayoko), Leao (14′ st Rebic); Ibrahimovic. A disp.: Mirante, Gabbia, Conti, Florenzi, Maldini, Giroud, Pellegri. All.: Pioli.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (38′ st Dimarco); Darmian (31′ st Dumfries), Barella (23′ st Vidal), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (31′ st Correa), Martinez (38′ st Sanchez). A disp.: Radu, Ranocchia, D’Ambrosio, Kolarov, Gagliardini, Vecino, Sensi. All.: S. Inzaghi.
Arbitro: Doveri
Marcatori: 11′ rig. Calhanoglu (I), 17′ aut. De Vrij (I)
Ammoniti: Ballo-Touré (I)

Note: 27′ Tatarusanu (M) para un rigore a Martinez (I)