Il Rally del Brunello “si accende” con i colori Martini

 Il brand italiano partner del doppio appuntamento proposto da Scuderia Etruria Sport in collaborazione con Deltamania Montalcino, in programma da venerdì 9 a domenica 11 dicembre e valido per il Campionato Italiano Rally Terra e Campionato Italiano Rally Terra Storico. Apertura affidata a “Martini”, marchio al centro della serata prevista per giovedì 8 dicembre, a Montalcino. Nella foto: Pellegrini-Grossi in azione)

Si arricchisce di nuove tonalità, il Rally del Brunello. La manifestazione, organizzata da Scuderia Etruria Sport in collaborazione con Deltamania Montalcino ed in programma sulle strade della provincia di Siena da venerdì 9 a domenica 11 dicembre, abbraccerà le inconfondibili linee di Martini, brand che ha legato i propri colori alla storia del rallismo di “casa nostra”, rendendosi parte integrante di un progetto vincente che ha fatto leva – in passato – sul binomio Lancia e Campionato del Mondo Rally.

Il Rally del Brunello manderà in archivio il Campionato Italiano Rally Terra ed il Campionato Italiano Rally Terra Storico, occasione che eleverà gli sterrati di Montalcino al ruolo di decisivo giudice per le sorti delle due espressioni del Tricolore 2022 e che coinvolgerà Martini in una serata di presentazione del doppio evento in programma giovedì 8 dicembre a Montalcino, in Via Matteotti 22, all’interno della Taverna di Baietto. Ospiti della serata dedicata alla “griffe” del rallismo italiano saranno alcuni tra i protagonisti più attesi del confronto, valorizzato nelle sue due espressioni agonistiche da altrettanti contraddistinti format, con il brand Martini a caratterizzare la vigilia di un Rally del Brunello da “grandi firme”.