A Taranto tornano i grandi eventi di 50&PIU’

IMMAGINA 2021 è il titolo del nuovo evento organizzato da 50&Più, durante il quale si svolgeranno competizioni sportive e canore, accompagnate da laboratori formativi informatici.

Ad arricchire l’evento tanti testimonial e ospiti d’eccezione tra i quali Roberto Vecchioni, Fiordaliso, Edoardo Vianello e Francesco Moser.

“IMMAGINA UN GRANDE EVENTO 50&PIÙ”

12-21 settembre 2021 – Castellaneta Marina (TA)

Taranto, 6 settembre 2021 – Dopo la sospensione degli eventi dello scorso anno, 50&Più tornadal 12 al 21 settembre prossimi, nella cornice dell’Ethra Reserve di Castellaneta Marina in provincia di Taranto con una nuova manifestazione dedicata ai soci. 1400 over 50 provenienti da tutta Italia parteciperanno a eventi storici dell’Associazione come le Olimpiadi 50&Più e Italia In…Canto, cui si aggiungerà #socializziamo, un ciclo di incontri di formazione per gli anziani sull’uso di alcune tecnologie e di internet.

Finalmente, grazie alla campagna vaccinale e alle misure di prevenzione del contagio, è possibile tornare a condividere passioni, come lo sport e il canto, in sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti – dichiara il Presidente nazionale 50&Più Carlo Sangalli –. Questi ultimi diciassette mesi ci hanno segnato profondamente costringendoci a rinunciare alle occasioni di interazione e aggregazione sociale che rappresentano un cardine della nostra Associazione. Ora siamo pronti a ripartire e lo facciamo con un grande evento per il quale abbiamo studiato tutte le misure necessarie a tutelare la salute dei nostri soci”.

A fare da testimonial in questa edizione – proprio nell’anno delle Olimpiadi di Tokyo – saranno due grandi atleti: Eraldo Pizzo, il pallanuotista italiano medaglia d’oro olimpica nel 1960 detto “Il Caimano” e Francesco Moser campione mondiale di ciclismo su pista nel 1976 e su strada nel 1977, che nel corso dei nove giorni condividerà con i partecipanti alcuni percorsi in bicicletta.

Gli atleti presenti gareggeranno – divisi per fasce di età (dai 50 ai 90 anni) e in squadre provinciali – in dieci discipline sportive: nuoto, ping-pong, tiro con l’arco, basket, marcia, maratona, tennis, freccette, bocce e ciclismo.

Le gare si chiuderanno domenica 19 settembre con la premiazione dei vincitori.

Non solo sport durante IMMAGINA 2021. Dal 13 al 15 settembre, infatti, si terranno anche le fasi finali della kermesse canora Italia In…Canto.

Saranno 10 i finalisti che si esibiranno sul palco durante la serata finale del 15 settembre, ossia coloro che avranno ottenuto il maggior numero di voti espressi dalla giuria e dal pubblico presente durante la manifestazione. La giuria, che proclamerà il vincitore, sarà composta da personalità di spicco del panorama musicale italiano: il cantautore, scrittore e poeta Roberto Vecchioni; la cantautrice Fiordaliso; Edoardo Vianello, autore di successi musicali come “Abbronzatissima”, “I Watussi” e “Guarda come dondolo”, il giornalista e critico musicale Dario Salvatori, il Maestro Gaetano Raiola.

Da martedì 14 a domenica 19 settembre, non mancheranno le occasioni per imparare qualcosa di nuovo grazie ai laboratori formativi #socializziamo, organizzati in partnership con Fondazione Mondo Digitale. I laboratori, pratici e teorici, affronteranno tematiche attuali per avvicinare maggiormente gli anziani alla tecnologia. I temi trattati saranno: l’uso di App per smartphone e servizi online, modalità e strumenti per riconoscere fake news e truffe sul web e, infine, lo storytelling come strumento per fare community.

 “Immagina 2021 è un nuovo grande evento, ricco di proposte, che ci permetterà di riprendere da dove ci eravamo lasciati, guardandoci però con occhi nuovi. Mai come oggi, tornare a riscoprire le proprie passioni in compagnia ci sembra di essenziale importanza – conclude Carlo Sangalli –. Nell’ultimo anno, infatti, i momenti di convivialità sono stati prettamente vissuti online perdendo il valore aggiunto del contatto e della vicinanza. E se da un lato la tecnologia ci è stata d’aiuto, dall’altro per molti ha rappresentato una grande sfida che abbiamo deciso di sostenere anche con l’iniziativa #socializziamo”.