Champions League: Real Madrid-Liverpool 3-1

Nell’andata dei quarti di Champions League, il Real Madrid batte 3-1 il Liverpool e ipoteca la qualificazione alle semifinali.

Protagonista assoluto a Valdebebas è Vinicius. Il brasiliano   va in gol al 27′: lancio di Kroos per, lo stop di petto è perfetto evita l’ntervento di Philips con il diagonale che fa fuori Alisson.

IL raddoppio al 36’: goffo intervento di testa indietro  di Alexander Arnold, sulla palla si fionda Asensio, che salta Alisson e deposita in rete a porta vuota   

Il Liverpool protesta con Byrch per un precedente contatto tra Lucas Vazquez e Mané lanciato a rete che lascia più di qualche dubbio.

Il brutto Liverpool  distratto in difesa,  e con tanti errori , cambia nella ripresa almeno sotto l’aspetto dell volontà. Al 51’ la squadra di Klopp raccoglie i frutti e va a segno con Salah: splendida progressione di Wijnaldum che serve Diogo Jota, il tiro del portoghese è contrato da Modric, il pallone arriva a Salah che batte Courtois.

E’ un’illusione, il Real riprende a a macinare gioco ,il Liverpool da principe ritorna brutto anatroccolo,  con Vinicius  che realizza la sua personale doppietta al 65’ con il pallone sotto le gambe del povero Philips ,   Alisson che si tuffa   in ritardo, 3-1!

IL TABELLINO
REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1
Real Madrid (4-3-3)
: Courtois ; Lucas Vazquez , Militao , Nacho , Mendy ; Kroos , Casemiro , Modric ; Asensio  (25′ st Valverde ), Benzema , Vinicius  (40′ st Rodrygo ). A disp.: Lunin, Altube, Marcelo, Odriozola, Isco, Mariano Diaz, Arribas, Chust. All.: Zidane 
Liverpool (4-3-3): Alisson ; Alexander-Arnold , Kabak  (36′ st Firmino ), Philips , Robertson ; Keita  (42′ Thiago Alcantara ), Fabinho , Wijnaldum ; Salah , Diogo Jota  (36′ st Shaqiri ), Mané . A disp.: Adrian, H. Davies, Milner, Oxlade-Chamberlain, Jones, Tsimikas, B. Davies, R. Williams, Cain. All.: Klopp 
Arbitro: Brych (Germania)
Marcatori: 27′ e 20′ st Vinicius (R), 36′ Asensio (R), 6′ st Salah (L)
Ammoniti: Mané (L), Lucas Vazquez (R), Thiago Alcantara (L), Alexander-Arnold (L