GaiaGo e Urania Basket uniscono le forze per offrire una mobilità gratuita e sostenibile alla squadra di talenti della pallacanestro

La piattaforma di GaiaGo, che offre un innovativo servizio di aggregazione della mobilità condivisa, presidia anche il mondo dello sport. Un primo importante passo per diffondere i valori di sostenibilità e inclusività anche in questo settore.

6 Febbraio 2021GaiaGo, piattaforma che integra la mobilità negli spazi e aggrega servizi di mobilità mettendoli in connessione con il territorio, e Urania Basket, presentano oggi, in occasione del lancio dell’app ufficiale della storica società di pallacanestro milanese, il frutto della loro prima collaborazione all’insegna della mobilità condivisa, gratuita e inclusiva. Il presidio strategico del mondo dello sport da parte di GaiaGo si inserisce in un percorso che sarà soggetto nei prossimi mesi a diversi sviluppi con l’obiettivo di aggregare tutte le forme di mobilità, da quella in sharing a quella pubblica.

Grazie all’accordo tra le due realtà, che condividono i valori sani dello sport di squadra e il forte legame con il territorio ma con lo sguardo sempre rivolto al futuro e all’innovazione, gli oltre 400 atleti della società milanese potranno beneficiare dei servizi di sharing mobility presenti sul territorio metropolitano contribuendo attivamente a diffondere una cultura della mobilità green più consapevole e a creare delle community virtuose, all’insegna della socialità. Con questo progetto, Milano si conferma città all’avanguardia nello sviluppo della mobilità innovativa e sostenibile secondo i protocolli dell’ONU e del Global Compact condivisi da GaiaGo.

Questa importante partnership segna l’ingresso di GaiaGo nel mondo dello sportdichiara Giorgio Meszely, CEO & Founder di GaiaGo Strategicamente GaiaGo si propone come soluzione per i grandi eventi sportivi, per integrare la mobilità nello sport di base e collegare le grandi strutture sportive con il territorio. Questo perché il trasporto è un problema endemico anche nello sport e GaiaGo vuole renderlo ottimizzato, accessibile e conveniente”.

Il progetto con Urania rappresenta un tassello fondamentale che va in questa direzione, offrendo ai giocatori l’opportunità di spostarsi, che sia per andare ad allenarsi, a giocare una partita o nel tempo libero, in modo consapevole, attento all’ambiente e gratuito escegliendo in tutta libertà quale mezzo elettrico utilizzare tra monopattini o scooter.

Siamo orgogliosi di poter associare il nostro brand a quello di GaiaGo, – afferma Luca Biganzoli, General Manager Urania Basket – realtà giovane, dinamica che esprime a pieno i principi che ci contraddistinguono. Grazie al marketplace di GaiaGo vogliamo creare innovative opportunità di mobilità sostenibile per tutti coloro che gravitano nel mondo Urania; il tutto attraverso la App griffata Wildcats”.

L’app di Urania Basket, attraverso la piattaforma di GaiaGo, consentirà alla community dei “Wildcats” di usufruire in modo gratuito degli operatori di mobilità condivisa tra i quali Dott, servizio di monopattini elettrici, e Zig Zag, servizio di scooter sharing.

Il primo progetto di mobilità dedicato al mondo dello sport è aperto all’ingresso di nuovi operatori della mobilità, privati e pubblici. Il prossimo step vedrà la possibilità di estendere il marketplace di GaiaGo e i servizi offerti dall’app di Urania anche ai tesserati della squadra e, successivamente, alla community del Liceo De Amicis di Milano, con l’obiettivo di promuovere tra gli studenti abitudini di mobilità più sostenibili.

Ufficio Stampa

GaiaGo è la prima UrbanTech Mobility company ad integrare la mobilità sostenibile e condivisa negli spazi e ad aggregare servizi di mobilità mettendoli in connessione con i negozi di zona e i brand affiliati. GaiaGo è un ecosistema europeo app-based promotore di una mobilità nuova che valorizza il territorio e potenzia un’urbanizzazione inclusiva e sostenibile. GaiaGo fornisce soluzioni digitali e fisiche per creare un ecosistema all’interno della propria area urbana e, mettendo al centro le community, si pone l’obiettivo di stimolarle alla condivisione, ottimizzare l’uso dell’auto di proprietà, ridurre il traffico e accelerare la sostenibilità delle città, migliorandone l’impronta ecologica.

www.gaiago.com