Vialli , funerali a Londra in forma privata

Gianluca Viallici ha lasciati a soli 58 anni. L’ex calciatore ha lottato così come faceva sui terrreni di gioco contro la feroce malattia.

L’ex attaccante lombardo di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea, costretto a lasciare lo staff azzurro di Roberto Mancini per l’aggravarsi delle sue condizioni, da anni era in cura per combattere il tumore al pancreas diagnosticato nel 2017.

Cinque lunghi anni  dalla prima diagnosi , fino al termine di una tregua e la sua scomparsa  co i sintomi avvertiti  negli ulltimi.

Nel calcio la tecnica e la bravura sono alla base per diventare un grande Calciatore, Vialli  possedeva una grande e reale visione ironica e intelligenza.

A dare notizia della scomparsa di Vialli è stata la famiglia del fuoriclasse cremonese: “Con incommensurabile tristezza annunciamo la scomparsa di Gianluca Vialli.

Circondato dalla sua famiglia è spirato la notte scorsa dopo cinque anni di malattia affrontata con coraggio e dignità. Ringraziamo i tanti che l’hanno sostenuto negli anni con il loro affetto. Il suo ricordo e il suo esempio vivranno per sempre nei nostri cuori”.

I funerali si dovrebbero tenere nei prossimi giorni a Londra in forma privata visto che la famiglia da sempre tiene alla propria privacy.

foto: Dazn