Serie A: Juventus-Napoli 1-1

Juventus e Napoli. finisce 1-1.

Il Covid ha inciso negativamente sulla presenza del pubblico , spalti semivuoti all’Allianz Stadium. Tra le tante incertezze , Domeinichi che ha sostituito Spalletti , ha mandato in campo tre giocatori “isolati dall’Asl 2 di Napoli. una decisione che non passerà inosservata.

La Juventus di Allegri ha iniziato subito a premere il piede sull’acceleratore, Chiesa prima, McKennie e Rabiot poi sono state tre le occasioni bianconere per sbloccare subito il match, senza riuscirci.

Il Napoli lasciata passare la sfuriata bianconera , si è riorganizzato con l’arma del palleggio.

Al 23′ il Napoli passa in vantaggio con Mertens , il diagonale del belga nel diagonale è vincente grazie alla deviazione di Szczesny. Prima dell’intervallo il portiere polacco si è poi dovuto superare sul connazionale Zielinski.

Nella ripresa il Napoli ha perso campo nei confronti della Juventus, ma la squadra azzurra è riuscita a non soccombere nonostante l’emergenza. Il pareggio del resto è arrivato già al 54′ con un diagonale di Chiesa deviato da Lobotka dopo la giocata di McKennie sulla destra. Da lì in poi è stato lo stesso Chiesa a provarci più di tutti per la Juventus, ma scontrandosi con Ospina e la difesa del Napoli. Portiere colombiano che ha detto di no anche a Dybala nel finale per un 1-1 che serve a poco per entrambe le formazioni, ma sicuramente soddisfa di più il Napoli.

IL TABELLINO

JUVENTUS-NAPOLI 1-1
Juventus (4-3-3): Szczesny ; Cuadrado 5,5, Rugani , De Ligt , Alex Sandro (30′ st De Sciglio ); McKennie , Locatelli , Rabiot (21′ st Bentancur ); Chiesa (36′ st Kulusevski ), Morata  (30′ st Kean ), Bernardeschi (21′ st Dybala ). A disp.: Perin, Senko, Arthur. All.: Allegri
Napoli (4-2-3-1): Ospina ; Di Lorenzo , Rrahmani , Juan Jesus , Ghoulam ; Demme , Lobotka (47′ st Zanoli); Politano (31′ st Elmas ), Zielinski , Insigne ; Mertens (43′ st Petagna ). A disp.: Marfella, Idasiak, Spedalieri, Costanzo, Vergara. All.: Domenichini
Arbitro: Sozza
Marcatori: 23′ Mertens (N), 9′ st Chiesa (J)
Ammoniti: Alex Sandro (J); Demme (N)