Serie A: Vlasic al 40′.Torino – Lecce 1-0

Il Torino batte il Lecce 1-0 grazie alla rete realizzata da Vlasic. Granata al quarto posto in classifica  a quota 10 punti.

Non è stato facile per la squadra di Paro in panchina (Juric assente colpito da polmonite) , aver ragione dio un Lecce tenace e ben messo in campo dal tecnico Baroni.

Il risultato che ha visto la vittoria del Torino è frutto di una spinta maggiore dei granata  prima del riposo dopo aver rischiato di capitolare con il veloce e sgusciante Banda  e con un bel colpo di etsta da calcio d’angolo di Tuia. Il Toro  passa in vantaggio al 40’: filtrante in area di Vojvoda e Vlasic di sinistro  anticipa Tuia e di sinsitro mette la palla dove Falcone non può arrivarci.

Nella ripresa il Lecce ci prova in apertura ma il neoentrato Oudin è anticipato in extremis da Rodriguez, Lazaro risponde al quarto d’ora sfiorando la traversa. Al 71’ il Torino raddoppia ma la rete di Pellegri viene annullata per fuorigioco, sono sempre i padroni di casa a fare la partita e i giallorossi non riescono a organizzare un assalto finale efficace. Ancora Vojvoda sfiora il raddoppio, poi il triplice fischio finale dell’arbitro Volpi .

IL TABELLINO

TORINO-LECCE 1-0

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic Savic , Djidji , Schuurs  (24’ st Buongiorno), Rodriguez , Lazaro  (36’ st Aina ), Lukic , Ilkhan  (24’ st Linetty ), Vojvoda , Vlasic , Radonjic , Pellegri  (36’ st Sanabria ). A disp.: Fiorenza, Gemello, Bayeye, Zima, Adopo, Seck, Garbett. All. Paro

LECCE (4-3-3): Falcone , Gendrey , Tuia , Baschirotto , Gallo , Gonzalez  (39’ st Askildsen ), Hjulmand , Bistrovic (29’ st Rodriguez), Di Francesco  (1’ st Oudin ), Ceesay  (25’ st Colombo), Banda  (25’ st Listkowski ). A disp.: Bleve, Samooja, Pongracic, Askildsen, Helgason, Blin, Lemmens, Umtiti, Pezzella. All. Baroni

Arbitro: Volpi

Marcatori: 40’ Vlasic

Ammoniti Ilkhan, Hjulmand, Schuurs