Europa League: Troppo poca Roma. Giallorossi battuti 2-0 dal Siviglia

Europa League, Siviglia-Roma 2-0: gli andalusi volano ai quarti

Gli uomini di Lopetegui dominano il primo tempo e poi gestiscono le reti di Reguilon ed En-Nesyri

Il Siviglia batte 2-0 la Roma nel campo neutro di Duisburg e vola ai quarti di finale di Europa League. Capitolini che non hanno mai calciato nello specchio della porta avversaria.  Entrambi i gol arrivano in un primo tempo dominato dagli spagnoli: Reguilon (22′) su apertura impeccabile di Banega (il migliore in campo della squadra Andalusa), l’accelerazione e tiro non potente con Lopez impreparato. Al 44’ il raddoppio del Siviglia autore En-Nesyri , l’azione parte da Ocampos che evita Ibanez in scivolata e mette al centro area , facile per l’attaccante marocchino appoggiare la palla in rete.

Nella ripesa la Roma sembra  più tonica , ad differenza dei prii 45 minuti Dzeko è più ricerato dai compagni, dura poco ,  il Siviglia riprende a giocare e sfiora in un paio d’occasioni la terza marcatura, ci riesce con Koundè, il Var annulla per fuorigioco.  C’è anche il tempo di ammirare un calcio di puzione di Banega  che si stampa sulla traversa.

Nel finale c’è anche il rosso diretto per Mancini , fallo su De Jong appena entrato , l’arbitro Kuiper su segnalazione  del Var estrae il cartellino rosso. Per il Siviglia c’è la vincente tra Wolverhampton e Olympiakos.

IL TABELLINO

Siviglia-Roma 2-0
Siviglia (4-3-3): Bounou ; Navas , Koundé , Diego Carlos , Reguilon ; Jordan , Fernando , Banega ; Ocampos  (45′ +6 Vazquez ), En-Nesyri  (45′ +3 st De Jong ), Suso (22′ st Munir ).
Allenatore: Lopetegui 
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez ; Mancini , Ibanez , Kolarov  (33′ st Villar ); Bruno Peres , Cristante 5, Diawara (12′ st Carles Perez ), Spinazzola ; Zaniolo  (12′ st Pellegrini ), Mkhitaryan ; Dzeko .
Allenatore: Fonseca 
Arbitro: Kuipers
Marcatori: 22′ Reguilon (S), 44′ En-Nesyri (S)
Ammoniti: Kolarov (R), Diego Carlos (S), Pellegrini (R), Jordan (S)
Espulsi: Mancini (R)