Hogs corsa finale contro UTA

Il prossimo weekend la stagione regolare di football americano volge al termine con le finali nazionali che si svolgeranno a Cesena. Gli Hogs hanno terminato la loro corsa in semifinale contro UTA, ma non si fermano per questo i lavori.

La dirigenza e gli allenatori stanno preparando la nuova stagione giovanile. Primo impegno per tutti la preparazione dei programmi della scuola football “Enea Codeluppi” per portare il football ai giovanissimi e farlo conoscere in tutte le scuole. A fine agosto torneranno in campo il team under 19, ma anche quello under 16 impegnati nei relativi campionati che inizieranno a ottobre. Il flag football continuerà ad essere il modo per avvicinare i ragazzi alla palla ovale, e il campionato nazionale per under 13 organizzato a Bowl sarà il torneo dedicato a questi ragazzi.

Nel frattempo i giocatori degli Hogs restano impegnati con le relative nazionali. La nazionale under 19 ha chiamato a lavorare quest’estate Francesco Chiaravalloti, Angelo De Cicco, Daniele Raffaelli e Luca Ruozzi per preparare un’amichevole contro i parietà spagnoli che si terrà il 16 luglio a Castel San Giorgio. Qui ci saranno due giorni di football per la nascita dal MUFA (Museo del Football Americano) che avrà sede nella prima città del Football italiano ed europeo, già sede del primo campionato LIF nel 1980, della prima partita internazionale nel 1981 e degli europei del 1983, nonché sede dello Stadio “Vince Lombardi”. La senior, in preparazione degli Europei di fine agosto ha invece convocato il runningback Massimiliano Trenti e il cornerback Giovanni Caccialupi. Anche loro saranno impegnati in quel di Castel San Giorgio il 17 luglio per un incontro contro la Francia. Ultima ma non meno importante la nazionale di flag football che si incontrerà nei prossimi mesi per definire il roster che volerà a Bahamas per i mondiali di settembre. Impegnati in campo i granata Nicolò Iotti e nuovamente Trenti.

 

ufficio stampa Hogs Reggio Emilia