Moricci-Garavaldi (Skoda Fabia R5) settimi assoluti al Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia.

In Toscana, i portacolori della Porto Cervo Racing hanno conquistato un buon settimo posto assoluto al 6° Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia. L’equipaggio, a bordo della Skoda Fabia R5, ha preso parte alla gara in vista del Rallye Elba valido come primo round del Campionato Italiano Wrc, in programma a metà aprile.

Una gara inserita nel ricco programma sportivo 2021 subito dopo la positiva performance registrata al 44° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. L’equipaggio della Porto Cervo Racing formato da Paolo Moricci e Paolo Garavaldi, galvanizzato dalla buona prestazione ottenuta nell’impegnativa prova valida per il Campionato Italiano Rally Sparco, ha deciso di affrontare la sesta edizione del Rally delle Colline Metallifere e della Val di Cornia come “lavoro di apprendistato e feeling” con la vettura, la Skoda Fabia R5 (fornita dalla Pavel Group), in vista dei prossimi appuntamenti agonistici. Il bilancio della partecipazione di Moricci-Garavaldi al “Colline Metallifere” è stato più che positivo: un buon settimo posto assoluto e un ottimo lavoro di progressione realizzato in armonia e in modo efficace da Paolo Moricci e tutta la squadra.

“La gara è andata piuttosto bene”, ha affermato Paolo Moricci, “anche se devo ancora adattarmi bene con la Skoda Fabia R5. Abbiamo provato ad effettuare tantissime regolazioni sulla macchina per adattarla alla mia guida, una guida totalmente diversa rispetto alla concezione per come è stata fatta la Skoda. Per avere una guida più redditizia, devo adattarmi alla macchina rinunciando al mio piacere di guida e ai miei ‘traversi’ e al Rallye Elba cercherò di guidarla in maniera ottimale per poter stare ancora più nei tempi. Comunque c’è stato un buon step, non tanto in termini di classifica, in quanto erano tutti molto vicini con i secondi, ma per quanto riguarda il distacco chilometrico con i primi, ci siamo avvicinati molto. Ora c’è da colmare questo gap e mi auguro di farlo già dalla prossima gara”.

Foto Areniello

Soddisfatto del lavoro svolto in occasione della gara corsa in Toscana (con base a Piombino) anche il co-pilota Paolo Garavaldi. “Abbiamo fatto una buona gara. Sicuramente il settimo posto assoluto è un buon risultato”, ha commentato Paolo Garavaldi, “ma abbastanza fuorviante per quanto riguarda il distacco ‘secondo al chilometro’ come diciamo noi, dal terzo assoluto siamo a tre-quattro decimi al chilometro, questo vuol dire che la categoria è molto competitiva. In un ‘pacchetto’ ristretto di pochi secondi, ci sono molti equipaggi, questo ci fa piacere, mentre al ‘Ciocco’ eravamo abbastanza lontani da alcuni concorrenti che hanno partecipato al ‘Colline Metallifere’, dove con le ultime modifiche apportate, eravamo molto più vicini. Questa gara non era prevista, l’abbiamo fatta in preparazione del Rallye Elba in programma a metà aprile. Siamo contenti perché ci presenteremo all’Elba con un ‘pacchetto’ migliorato. Inoltre, sono molto soddisfatto del gruppo di lavoro, i ragazzi dell’assistenza della Pavel Group si sono impegnati tantissimo, dallo shakedown, sino al termine della gara. Siamo un gruppo efficace, in armonia e continuiamo ad andare avanti. Ringrazio gli sponsor, principalmente la T Tecnica, un’azienda leader nel suo settore, e tutti i partner che ci supportano”.

Il prossimo appuntamento per Paolo Moricci e Paolo Garavaldi, sempre a bordo della Skoda Fabia R5 (Pavel Group) sarà il 54° Rallye Elba-Trofeo Gino Mini valido come primo appuntamento del Campionato Italiano WRC, in programma dal 15 al 17 aprile. La sfida tricolore, che si preannuncia ricca di contenuti tecnici e sportivi, si disputerà su due giorni (quartier generale sempre a Portoferraio) e il percorso, ispirato alla tradizione, presenta sei prove speciali, con oltre 90 chilometri cronometrati e 314 complessivi.

Intanto, nel rinnovato sito internet della Scuderia Porto Cervo Racing www.portocervoracing.it – che integra la comunicazione offerta attraverso le pagine Social (Facebook, Instagram, Twitter e Youtube) – è possibile trovare tutte le notizie relative alle attività del Team, con la sezione, tra le altre, creata per i suoi piloti e co-piloti. Inoltre, è presente un “sito nel sito” interamente dedicato al “Rally Terra Sarda” e al “1° Rally Terra Sarda Storico” organizzati dalla Porto Cervo Racing, in programma il 2 e 3 ottobre 2021. La nona edizione del Rally Terra Sarda sarà valida come ultima prova della Coppa Rally di Zona, per il Sardegna Rally Cup, per la Serie R Italian Trophy e per il Campionato Rally Delegazione Sardegna.