Supercoppa femminile: Juve e Milan in finale

A Latina Il Milan batte la Roma 2-1. Al ‘Renato Stirpe di Frosinone, la Juve conquista la finale battendo il Sassuolo ai calci di rigore

La Juventus conquista la finale Supercoppa  italiana  dopo i calci di rigore.

Le bianconere  passano in vantaggio al 10’ con Nilden , raggiunte dopo appena un minuto dopo dal gol di Clelelland. Ai calci di rigore il primo è stato parato da Lemey, la traversa di Sofia Cantore e poi la parata sul rigore di Davina Philtjens sono state fatali alle neroverdi.

Il Tabellino

JUVENTUS-SASSUOLO 1-1 ( 4 a 3 dcr) Stadio ‘Renato Stirpe di Frosinone)

Juventus: Peyraud-Magnin; Hyyrynen (86′ Lundorf), Lenzini, Nilden (72′ Gama); Caruso, Pedersen, Zamanian (60′ Boattin), Rosucci (72′ Hurtig), Bonansea; Girelli. Staskova. A disp. Aprile, Panzeri, Cernoia, Pfattner. All. Joe Montemurro

Sassuolo : Lemey: Filangeri, Dongus, Orsi (89′ Iriguchi); Santoro, Dubcova, Mihashi, Parisi (70′ Benoit), Philtjens; Clelland, Bugeja (46′ Cantore). A disp.: Lauria, Donà, Pondini, Ferrato, Brignoli, Pellinghelli. All.: Gianpiero Piovan

Reti : 10′ Nilden (J), 11′ Clelland (S)

Sequenza calci di Rigore

RETI: 10′ Nilden (J), 11′ Clelland (S)

SEQUENZA RIGORI

J: Boattin – PARATO

S: Dubcova – GOL

J: Gama – GOL

S: Cantore – TRAVERSA

J: Girelli – GOL

S: Mihashi – GOL

J: Bonansea – GOL

S: Clelland – GOL

J: Pedersen – GOL

S: Philtjens – PARATO

Roma-Milan 1-2 ( Stadio ‘Domenico Francioni di Latina)

Dopo novantacinque minuti di battaglia, il Milan porta a casa questa semifinale contro la Roma e affronterà La Juventus in finale di Supercoppa Italiana Femminile. Un match bellissimo e ricco di emozioni, con la squadra di Mister Ganz che si porta in vantaggio nel primo tempo, raddoppiano pochissimi istanti dopo. Nel secondo tempo la Roma ci crede e accorcia la distanze, ma le rossonere non hanno mollato e hanno portato casa la prima vittoria di questo 2022.

ROMA-MILAN 1-2

Il Tabellino

Roma : Ceasar; Di Guglielmo, Swaby, Pettenuzzo, Bartoli (62′ Lazaro); Andressa, Giugliano, Haavi; Glionna, Pirone, Serturini (46′ Ciccotti, 81′ Thaisa). A disp.: Baldi, Soffia, Bernauer, Greggi, Borini, Corelli. All. Alessandro Spugna

Milan: Giuliani; Codina, Agard, Fusetti; Bergamaschi (68′ Andersen),  Adami, Grimshaw, Tucceri Cimini; Thomas, Piemonte (75′ Longo), Guagni. A disp.: Babb, Fedele, Arnadottir, Selimhodzic, Premoli, Miotto, Dal Brun. All. Maurizio Ganz

Reti: 32’ Thomas (M), 36’ Bergamaschi (M), 73’ Ciccotti (R).

Ammoniti: Orsi, Clelland (S)

Arbitro: Francesco Carriano di Castellammare di Stabia

Assistenti: Giulia Tempestilli di Roma, Maicol Ferrari di Rovereto

IV Ufficiale: Martina Molinaro