Champions Legaue: Manchester City – Psg 2-0. Citizens in finale

Champions League, Manchester City-Psg 2-0: La doppietta di Mahrez condanna i parigini, per i Citizens è la prima storica finale

Gli inglesi,  dopo la vittoria all’andata (2-1) , hanno sconfitto nel match casalingo 2-0 il Psg. Protagonista assoluto della serata Maherez autore di una doppietta  11’ e 63’.Espulso Si Maria al 69’ , fallo di reazione a gioco fermo su Fernandinho

I Citizens  meritatamente raggiungono la finale Champions League.  Su un campo reso quasi inpraticabile , la fitta grandìnata caduta copiosa  sul terreno dell’Etihad , ha reso difficile per le due squadre l’avvio del match.

Nel Psg assente Mbappè , problemi muscolari per il fuoriclasse francese , al suo posto Icardi , l’ex Inter  poco cercato dai compagni è sembrato fuori dalla realtà del gioco.

La squadra di Guardiola ha espresso gico veloce e possesso palla , controllando la velocità iniziale di Neymar  e Di Maria , troppo individualisti e nervosi .

e compagni.

Nel Psg  comunque c’è tanta classe da vendere,  e nei primi minuti: pressa alto, schiaccia gli avversari nella propria metà campo e si conquista anche un rigore, che però Kuipers “corregge” dopo aver verificato al monitor che la palla tocca la spalla e non il braccio di Zinchenko.

Scampato il pericolo i Citizens affondano e passano in vantaggio: l’azione parte dal portiere  un Ederson  con un lancio preciso  per  Golden e si conclude con Mahrez, che punisce i parigini come all’andata.

La reazione  della squadra francese  con  il  colpo di testa di Marquinhos la palla centra la traversa  

La gara scende un po’ di tono il Psg   e i padroni di casa si difendono in maniera tatticamente impeccabile, difendendo il risultato senza grosse difficoltà fino al 45′.

Nella ripresa il  Psg attacca, il muro difensivo del City regge bene all’urto , soprattutto cn Ruben Diaz vero mattatore delle serata , alcune conclusione ddi Neymar chiuse dal possente difensore inglese.

Pochettino ha fretta di rimettere il risultato in discussione e  getta nella mischia Draxler e Kean per provare a ribaltarla, ma un minuto dopo i cambi arriva il contropiede micidiale, condotto da Golden e  chiuso ancora da un inserimento perfetto di  Mahrez.

Le pochissime speranze rimaste a Neymar e compagni svaniscono del tutto al 69′, quando un ingenuo Di Maria rifila un calcione a gioco fermo a Fernandinho, che lo aveva provocato, rimediando l’inevitabile cartellino rosso diretto. Il palo di Foden è l’ultima emozione di un finale sporco e piuttosto nervoso da entrambi i lati.

IL TABELLINO

Manchester CIty-Paris Saint Germain 2-0
Manchester City (4-2-3-1): Ederson ; Walker , Dias , Stones , Zinchenko ; Fernandinho , Gundogan ; Mahrez , Silva  (37′ st Sterling ), Foden  (40′ st Aguero ); De Bruyne  (37′ st Gabriel Jesus ).
Allenatore: Guardiola
Paris Saint Germain (4-2-3-1): Navas ; Florenzi  (30′ st Dagba ), Marquinhos , Kimpembe , Diallo  (38′ st Bakker ); Herrera  (17′ st Draxler ), Paredes  (30′ st Danilo ); Di Maria , Verratti , Neymar ; Icardi (17′ st Kean ).
Allenatore: Pochettino 
Arbitro: Kuipers
Marcatori: 11′ e 18′ st Mahrez (M)
Ammoniti: Herrera (P), Verratti (P), Zinchenko (M), De Bryune (M), Kimpembe (P), Danilo (P)
Espulsi: Di Maria (P)