F1 , Gran premio Arabia Saudita. Mercedes con un passo in più

A Jeddah sono le due Mercedes di Lewis Hamilton e VCaltteri Bottas a dettare i tempi.

Il 7 volte campione del mondo con la la W12 sembra avere più assetto in pista

Bene la Ferrari sul passo gara, attenzione così cone lì’Alpine

Sembra scobtato che dal team Principal della Mercedes intedano iazzare le due Mercedes davanti alla Red Bull di Max Verstappen, considerato che Max e la Red Bull non sono nemmeno saliti sul podio delle seconde libere, quarti, a poco meno di due decimi da Hamilton, e dietro la sorellina Alpha Tauri guidata da un Gasly sempre più in forma.

Solo spavento per Charles Leclerc (decimo). Il monegasco non ha completato il turno perché a cinque minuti dalla fine ha sbattuto violentemente alla Curva 23. Dopo aver perso il posteriore durante il long run Charles ha sbattuto prima con il posteriore e poi con il lato destro della rossa che si è abbastanza demolita. Il cambio di rotazione si è certamente danneggiato e ci sono forti dubbi sulla power unir EVO .