Europa League: Sassuolo , amara beffa nel finale

Peccato per il Sassuolo , in vantaggio 2-0  , la squadra di Di Francesco di distrae e negli ultmi 5 minuti il Rapid Vienna recupera il doppio svantaggio. Al Mapei Stadium , nel quarto turno Europa League – fase a girone finisce 2-2 tra Sassuolo e Rapid Vienna.

Ora le cose si complicano per la squadra emiliana che  dovrà far visita all’Athletic Bilbao, i neroverdi si giocheranno la qualificazione in terra iberica.

Defrel sblocca la partita al 34′ , su preciso  filtrante in area di Biondini. Al 48’  Pellegrini raddoppia i conti su punizione al 47’  grazie a una deviazione di Ragusa. Poi nella ripresa i neroverdi crollano nel finale e si fanno rimontare dalle reti di Jelic all’86’ e di Kvilitaia al 90′.

IL TABELLINO

SASSUOLO-RAPID VIENNA 2-2

Sassuolo (3-5-2): Consigli ; Gazzola , Acerbi , Peluso ; Lirola , Pellegrini , Biondini , Ragusa  (35′ st Ricci ), Adjapong ; Defrel  (46′ st Franchini ), Matri  (19′ st Politano ). A disp.: Pomini, Pegolo, Cannavaro, Caputo. All.: Di Francesco

Rapid Vienna (4-2-3-1):  Strebinger ; Thurnwald , Sonnleitner , Hofmann , Schrammel ; Grahovac , Mocinic  (39′ st Szanto ); Schaub , Murg  (14′ st Jelic ), Traustason ; Joelinton (14′ st Kvilitaia ).A disp.: Novota, Schößwendter, Wöber, Malicsek. All.: Buskens

Arbitro: Paeson (Ing)

Marcatori: 34′ Defrel (S), 48′ Pellegrini (S), 41′ st Jelic (R), 45′ st Kvilitaia (R)

Ammoniti: Matri, Gazzola, Ragusa, Peluso (S); Schaub, Sonnleitner, Mocinic, Kvilitaia (R)