Serie A: Hellas Verona-Spezia 4-0

 Partita a senso unico. L’Hellas non fa sconti e batte lo Spezia 4-0

Non c’è partita, invece, al Bentegodi: l’Hellas Verona travolge 4-0 lo Spezia con i gol di Simeone (4′), Faraoni (15′), Caprari (42′) e Bessa (71′). La squadra allenata da Tudor ainizia subito nel migliore dei modi per l’Hellas: dopo neanche 4 minuti, infatti, i gialloblù passano in vantaggio grazie al colpo di testa su schema da calcio d’angolo di Simeone. Al 15′, è già 2-0: Caprari serve in area sulla destra Faraoni, che con un destro al volo preciso e angolato fulmina Zoet.

I gialloblu ipotecano la sfida al 42′ grazie allo strepitoso destro all’incrocio dei pali di Caprari, che riceve da Simeone e da posizione centrale batte per la terza volta la difesa ligure.

Nella ripresa c’è spazio anche per il poker: lo firma al 71′ Bessa

IL TABELLINO
VERONA-SPEZIA 4-0

Verona (3-4-2-1): Montipò ; Dawidowicz , Gunter (1′ st Ceccherini), Casale (24′ st Magnani ); Faraoni (1′ st Cetin ), Bessa (28′ st Kalinic ), Ilic , Lazovic ; Barak , Caprari (15′ st Tameze ); Simeone . A disp.: Pandur, Berardi, Veloso, Lasagna, Ruegg, Sutalo, Hongla. All.: Tudor
Spezia (4-3-3): Zoet ; Amian (1′ st Sher ), Hristov , Nikolaou , Bastoni ; Verde , Ferrer , Gyasi ; Manaj, Antiste (15′ st N’Zola ), Podgoreanu 5(14′ st Strelec ). A disp.: Zovko, Provedel, Kiwior, Bertola. All.: Motta
Arbitro: Camplone
Marcatori: 4′ Simeone, 15′ Faraoni, 42′ Caprari, 26′ st Bessa
Ammoniti: Caprari (V), Ferrer (S)
Espulso: 36′ st Bastoni (S)