Serie A: Fiorentina-Napoli 1-2. Insulti razzisti, contro Osimhen ,Koulibaly e Anguissa

Il Napoli  dimentica la sconfitta in Europa league contro lo Spartak Mosca e batte 2-1 la Fiorentina. Partenopei resta soli al comando della classifica di Serie A, a punteggio pieno dopo 7 giornate.

Gli uomini di Spalletti vanno sotto al 28′ puniti da Martinez Quarta, ma trovano il pari nel finale del primo tempo grazie al gol di Lozano sugli sviluppi del rigore parato da Dragowski a Insigne (39′). Nella ripresa è Rrahmani a regalare i 3 punti ai suoi (50′), sfruttando al meglio uno schema su calcio piazzato.

Purtroppo al termine del match altro increscioso episodio di razzismo gli azzurri Osimhen, Anguissa e Koulibaly sono stati presi di mira da alcuni sostenitori viola, che hanno rivolto nei loro confronti epiteti e ululati di stampo razzista. Koulibaly, intervistato in campo subito dopo il triplice fischio dai microfoni di Dazn, ha risposto agli insulti dopo aver sentito la parola “scimmia”. “Hai detto scimmia a me? Vieni qui a dirmelo”, la reazione del difensore senegalese. Osimhen e Anguissa, invece, hanno replicato ai cori con un sorriso.

IL TABELLINO

Fiorentina-Napoli 1-2
Fiorentina (4-3-3): Dragowski ; Odriozola  (32′ st Benassi ), Milenkovic , Martinez Quarta , Biraghi ; Bonaventura (32′ st Maleh ), Pulgar (20′ st Torreira ), Duncan  (32′ st Kokorin ); Callejon  (12′ st Sottil ), Vlahovic , Gonzalez .
Allenatore: Italiano
Napoli (4-2-3-1): Ospina ; Di Lorenzo , Rrahmani , Koulibaly , Mario Rui ; Fabian Ruiz  (39′ st Mertens ), Anguissa ; Lozano  (12′ st Politano ), Zielinski  (12′ st Elmas ), Insigne (25′ st Demme ); Osimhen  (39′ st Petagna ).
Allenatore: Spalletti 
Arbitro: Sozza
Marcatori: 29′ Martinez Quarta (F), 39′ Lozano (N), 5′ st Rrahmani (N)
Ammoniti: Bonaventura (F), Martinez Quarta (F), Pulgar (F), Anguissa (N), Mario Rui (N), Demme (N)