Tottenham-Conte , trattativa saltata

Non sarà Antonio Conte il nuovo allenatore del Tottenham.

In Inghilterra danno ormai per certa la fumata nera: posizioni troppo distanti tra il club londinese e l’ex tecnico dell’Inter. La trattativa si è arenata su diverse questioni chiave: il progetto tecnico, che non convinceva appieno l’allenatore leccese, e la proposta contrattuale, anch’essa ritenuta non soddisfacente. Gli Spurs hanno dunque deciso di tirarsi indietro e andare alla ricerca di un nuovo manager.