Spezia – Atalanta 2-2. Al 93′ Pasalic ci mette una ‘pezza’

Match intenso con le squadre che hanno dato tutto fino al triplice fischio finale.

Patita semza risparmio di energia ,tesa, bella e ricca di emozioni con lo Spezia che si è fatto riacciuffare da Pasalic al 93′. I liguri chiudono in vantaggio 2-0 il prino tempo gfrazie ai gol di Giasy e di un ritrovato Nzola. nella rirpesa un’irriconoscibile Atalanta subisce la terza marcatura da parte di Ampadu , l’arbitro Giua coadiuvato dal VAR annulla per off-side dello stesso marcatore che non può festeggiare il primo gol in Serie A. L’Atalanta accorcia le distanze con Højlund , bravo a difendere palla in area e battere Zoca. I bergamaschi ci credono e insistono , così su cross di Malinowski , Pasalic al 93′ sottoporta con la difesa spezzina addormentata sfiora la palla e pareggia.

Amaro in bocca al termine del match per la tifoseria spezzina , in particolare quelli della storica della Curva Ferrovia.