Eurolega: Maccabi-Olimpia Milano 79-68

La peggiore Olimpia della stagione esce csconfitta dallo scontro diretto a Tel Aviv contro il Maccabi (79-68) .

Se l’AX Milano aveva finora sempre convinto nelle tre sconfitte in Eurolega, il tracollo in Israele è un campanello d’allarme per la brutta prestazione e perché segue di quattro giorni la lezione a Sassari. La squadra di Pianigiani se la gioca per pochi minuti alla pari (14-14): perde presto il filo del discorso in attacco (sparacchiando troppo da 3 con un brutto 7/24) e affonda malamente a rimbalzo (44-24). Numeri impietosi che non lasciano scampo alcuni contro i lampi di Thomas (14 punti e 8 rimbalzi) e il solido contributo sotto canestro di Tyus (12 e 15), con il Maccabi che si ritrova anche a +20 a meta ripresa. Milano rende meno amaro il passivo nel finale con Bertans (13 punti e 4 assist) e s’interroga sulla gara di Theodore, annullato dalla difesa avversaria. Per scacciare il fantasma della crisi serve una vittoria contro la Virtus Bologna, guidata dall’ex Gentile.