Serie A: Torino – Juventus 2-2

Il derby della ‘Mole’ finisce in parità. Allo stadio Olimpico Grande Torino , graata e bianconeri si dividono la posta , al termine dei 90 minuti finisce 2-2.

Dopo una partenza sprint in 5 minuti la Juve costruisce tre palle gol , i bianconeri passano in vantaggio con Chiesa (13′). Sanabria in grande spolvero  ribalta il risultato con una doppietta (27′ il tiro di Mandragora e forte rasoterra , Szczesny respinge centralmente alzando la palla si avventa Sanabria che di tesdta depone la palla in rete. L’attaccante granata si ripete ad inizio ripresa 46′, il tiro di sinistro e forte e angolato ,su un errore in appoggio di Kulusevski. Nel finale la Juve pareggia con Ronaldo (81′)rimette tutto in equilibrio con un colpo di testa sottomisura, gol confermato dal VAR. La Juve è scavalcata in classifica dall’Atalanta ed è raggiunta dal Napoli a quota 56 punti, partenopei prossimi avversari nel recupero di mercoledi’ all’Allianz Stadium.

IL TABELLINO

TORINO-JUVE 2-2
Torino (3-4-3): Sirigu;  Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon (21′ st Lukic), Mandragora, Ansaldi; Verdi, Belotti (27′ st Zaza), Sanabria.
A disp.: Ujkani, Milinkovic-Savic, Baselli, Gojak, Rodriguez, Bonazzoli, Murru, Nkoulou, Burnham, Linetty. All.: Nicola
Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro (41′ st Rabiot); Kulusevski (26′ st Bernardeschi), Danilo (26′ st Ramsey), Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo. 
A disp.: Pinsoglio, Israel, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Fagioli, Correia, De Marino. All.: Pirlo
Arbitro: Fabbri
Marcatori: 13′ Chiesa (J), 27′ Sanabria (T), 1′ st Sanabria (T), 36′ st Ronaldo (J)
Ammoniti: Ansaldi, Rincon, Sanabria, Mandragora (T); Cuadrado, Bernardeschi (J)