Serie A: Napoli Juventus 1-1

Alla fine  tra Napoli e Juve , vince il pubblico e l’arbitro Orsato. E’ pur vero che ai punti il big-match tra azzurri e bianconeri lo ha vinto la squadra di Sarri , il risultato sullo scoore finale invece riporta 1-1.

Tra i fischi assordanri indirizzati al ‘Core N’grato’ Higuain, l’arbitro Orsato  è stato tra i prtagonista in postivivo della sfida , il fischietto di Schio merita un rotondo 8 in Pagella.

I pareggio non cambia gli obiettivi di Napoli e Juve. Al vantaggio immediato di Khedira: il nazionale tedesco  si lancia verso l’area di rigore e  scambia al  limite con Pjanic, il tiro supera Rafael. Il Napoli ragiona con il possesso palla e cambi di gioco, ma si scontra contro il doppio muro dei 4+4 alinenati preparati da Max Allegri, comunque in quattro occasioni i partenopei arrivano vicini al pareggio : Insigne , due volte Hamsik (lo slovacco sbaglia la mira) ,e Mertens di sinistro fiacco da posizione favorevole.

Si va al riposo e nel secondo tempo è sempre il Napoli ha comandare il gioco . Dopo un tiro a giro a sfiorare l’incrocio di Insigne, lo slovacco fa le prove generali del gol sfondando centralmente la linea difensiva bianconera, concedendo a Mertens la conclusione dal limite che Buffon non trattiene e Callejon insacca, ma in fuorigioco. Poco dopo però arriva l’azione buona con una grande triangolazione Hamsik-Mertens che sorprende Lichtsteiner e permette al capitano azzurro, di prima intenzione, di battere Buffon. La Juve sembra alle corse  , ed è fortunata  sul retropassaggio sciagurato di Asamoah,  rimpallo Buffon-Mertens che non trova lo specchio della porta  il belga raggiunge la palla e calcia , la palla tocca la base del palo.

Sarri  vuole i tre punti , così chiama in causa . Zielinski e Rog , anche Allegri gioca i suoi jolly, dentro  Dybala e Cuadrado, il risultato non cambia .

Mercoledì sera si replica al San Paolo nel ritorno  semifinale Tim Cup.

NAPOLI-JUVENTUS 1-1

Napoli (4-3-3): Rafael 6; Hysaj 6,5, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Strinic 6 (34′ st Ghoulam sv); Allan 6 (23′ st Zielinski 6), Jorginho 6, Hamsik 7 (31′ st Rog 6); Callejon 5,5, Mertens 6,5, Insigne 6. A disp.: Reina, Sepe, Maggio, Chiriches, Maksimovic, Diawara, Pavoletti, Milik. All.: Sarri 6,5

Juventus (4-2-3-1): Buffon 6; Lichtsteiner 5, Bonucci 6, Chiellini 6, Asamoah 5; Khedira 6,5, Marchisio 5,5 (35′ st Dybala sv); Lemina 6 (16′ st Cuadrado 5), Pjanic 6 (41′ st Rincon sv), Mandzukic 5,5; Higuain 5,5. A disp.: Neto, Audero, Barzagli, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Dani Alves, Sturaro, Mandragora. All.: Allegri 6.

Arbitro: Orsato

Marcatori: 6′ Khedira (J), 15′ st Hamsik (N)

Ammoniti: Insigne (N)

 

Giuseppe Iovine